Menu
RSS

Alla Galleria Europa di Lido di Camaiore si inaugura la rassegna di pittura 20 d'arte

ventidarteGiovedì (29 giugno) alle 21, alla Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore si inaugura la rassegna di pittura 20 d'arte, organizzata dalla galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio. La galleria viareggina ha da poco compiuto il ventesimo anno di vita. Era il 21 dicembre 1996, quando Gianni Costa inaugurava lo spazio espositivo di corso Garibaldi 116 a Viareggio, andando in netta controtendenza con la situazione di una città che nel tempo aveva visto chiudere le sue storiche gallerie d'arte, una dopo l'altra, nella quasi totale indifferenza. Ad oggi, sono più di 150 le mostre di arti visive organizzate da Mercurio Arte Contemporanea, sia nella galleria di Viareggio, sia presso altri spazi espositivi pubblici e privati, in tutta la Toscana, in Liguria, in Emilia Romagna e in Lombardia.

Leggi tutto...

Due mostre fotografiche e un docufilm per il Dap Festival

mostra Albama inaugurazione sindacoLa danza invade la città con Dap Festival e lo fa ballando (dentro e fuori il teatro comunale) ma anche con due mostre fotografiche d’impatto sul mondo delle punte.
The Crowd (L’Urlo) è un allestimento di 18 immagini scattate da Alberto Desirò e Luca Di Bartolo per Dap Festival, in mostra presso la galleria d’arte Bonelli, affacciata sulla piazzetta del Centauro di Igor Mitoraj. Slargo che venerdì e sabato sera accoglierà anche la proiezione di un “diario” sulle prime cinque giornate del Dap Festival, il festival internazionale di danza che ricordiamo chiuderà i battenti con il gran galà del 1 luglio in Versiliana. La mostra curata da Desirò è collegata al lavoro di fusione fra danza, musica e arti visive che sta portando avanti con grande emotività il festival ideato da Adria Ferrali. Alcune delle immagini a grandezza quasi naturale sono state scattate in primavera presso le cave delle Cervaiole mentre tre dei coreografi che stanno animando il Dap Festival erano protagonisti della registrazione di un filmato. Le altre sono state realizzate a casa del Mo. Jørgen Haugen Sørensen (autore dell’esposizione in piazza Duomo) e raffigurano i danzatori mentre si esercitano giocando con la creta, a simboleggiare che il confine fra le arti è veramente invisibile.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter