Menu
RSS

Fornaci, a febbraio attiva la centralina Arpat

centralinaarpatA febbraio sarà attivata la nuova centralina Arpat a Fornaci di Barga. E' quello che ha garantito il sindaco Marco Bonini durante l'incontro di ieri (11 gennaio) con i rappresentanti del comitato La Libellula e che aveva all'ordine del giorno anche la controversa vicenda del pirogassificatore alla Kme. Sono state illustrate e discusse alcune precise richieste del comitato, rivolte sia al Comune che all'Unione dei Comuni Valle del Serchio. "Oggetto delle richieste - spiega il comitato - sia la possibilità di procedere ad un progetto di rapida attuazione sullo stato della qualità dell'aria in valle, sia di aggiornamento sulla situazione della popolazione, sulla base di dati e di uno studio epidemiologico già presente. In sintesi, il sindaco ha risposto ribadendo la necessità di procedere con dati ufficiali e ha confermato, l'istallazione da parte dell'agenzia regionale Arpat della centralina per l'analisi della qualità dell'aria a partire dal prossimo febbraio. Il Comune si è attivato anche per lo studio epidemiologico, in connessione con l'Al, sia in area Barga, sia per tutto il territorio comunale".

Leggi tutto...

Libellula, cena per ribadire il no al pirogassificatore

libellulaassIn risposta alla preoccupazione manifestata dai cittadini della Valle del Serchio sulla possibile realizzazione da parte di Kme di un inceneritore di scarti di cartiera ed altro a Fornaci di Barga, il movimento di cittadini La Libellula ha organizzato una cena al ristorante Il Bugno a Fornaci di Barga per domani (12 gennaio) alle 20. Sono invitati a partecipare al convivio che servirà per fare il punto della situazione e "per capire - si legge nella convocazione - cosa possiamo fare uniti per salvaguardare la nostra salute. Durante la serata un membro del gruppo racconterà brevemente le fasi salienti della questione inceneritore e chiarirà quali sono le ripercussioni delle emissioni inquinanti di tali impianti sulla salute e sull’ambiente. Verranno inoltre illustrate le iniziative fino ad ora portate avanti dal movimento per aprirsi a suggerimenti e critiche, e verrà promossa una raccolta firme, strumento fondamentale per mettere nero su bianco la nostra contrarietà. Il contributo di ogni singolo cittadino è prezioso per la promozione di nuove iniziative e per l’evoluzione del movimento perchè La Libellula siamo tutti noi del no!".
Per prenotazioni: Elena 338.6504192, Luca 348.4772529, Camilla 349,3611757.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter