Menu
RSS

Al Cotone il punto di concentrazione dei vigili del fuoco in caso di maxiemergenza in Italia Centrale

manzoIl territorio del Comune di Viareggio diventa punto di riferimento per il centro Italia in caso di maxi emergenza grazie al piano di protezione civile comunale che ha infatti individuato il punto di concentrazione per i mezzi dei vigili del fuoco in caso di calamità in Italia Centrale: si tratta del parcheggio in uscita dalla variante Aurelia in località Cotone, area che corrisponde a tutti i criteri previsti per la creazione di un campo stabile senza intralciare la mobilità locale.

Leggi tutto...

Vigili del fuoco, Coppola nuovo comandante

  • Pubblicato in Cronaca

Tusa CoppolaPassaggio delle consegne questa mattina (14 settembre) al comando dei vigili del fuoco di Lucca. L’ingegner Mariano Tusa lascia la guida del comando provinciale, dopo 6 anni, per andare a ricoprire un nuovo incarico nell’ambito della Direzione centrale per l’emergenza ed il soccorso tecnico a Roma in qualità di dirigente del soccorso antincendio portuale e aeroportuale, contrasto al rischio acquatico e servizio sommozzatori. Alla guida dei vigili del fuoco di Lucca subentra Geremia Coppola, 57 anni. L’ingegner Coppola, sposato e con due figli, ha svolto il suo primo incarico come funzionario tecnico al comando di Grosseto nel 1990, nominato dirigente nel 2011, ha rivestito il ruolo di comandante provinciale di Oristano, dal 2012 al 2014, e di comandante di Pistoia dal 2014.

Leggi tutto...

Ex Lorenzini, comitato attacca: "E' una discarica"

excasermaEx Caserma Lorenzini, è ancora polemica sul degrado dell'area di cantiere. A sollevarla è il comitato dei residenti di Corso Garibaldi che ha scritto al sindaco Alessandro Tambellini, all'Asl, all'Arpat, ai vigili del fuoco e alla Soprintendenza. "Ancora una volta - si legge nella nota del comitato - intendiamo richiamare l'attenzione delle autorità politico/amministrative della città, di quelle preposte alla sicurezza dei cittadini, alla salute pubblica e alla tutela del patrimonio storico-artistico-culturale intorno al grave stato di degrado in cui versa, ormai da troppo tempo, il cortile della ex Caserma Lorenzini (retro San Romano/Museo del fumetto). Attualmente l'area si presenta come una vera e propria discarica a cielo aperto: coperta per gran parte da un fitta vegetazione spontanea, dimora di colonie di animali di ogni genere (topi, gatti, rane, piccioni e gabbiani), conosce anche la presenza caotica di rottami malamente ammucchiati, calcinacci, residui di cantieri e lavorazioni. Sono anche evidenti alcuni profondi, misteriosi, buchi nel terreno, precariamente coperti con assi e pietre e non in grado di acquisire e smaltire le acque piovane con le conseguenti minacce alla salute degli abitanti degli stabili circostanti (cattivo odore, zanzare, moscerini). Il cortile, inoltre, risulta assolutamente inaccessibile ai residenti per le loro legittime necessità: per esempio, la lettura dei contatori posizionati in quest'area".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter