Menu
RSS

Gallicano ricorda il maresciallo Guazzelli ucciso dalla mafia

comunegallicanoAnche quest’anno l'amministrazione comunale di Gallicano rinnoverà l’impegno per una politica della legalità e della giustizia sociale ricordando il concittadino maresciallo dei carabinieri Giuliano Guazzelli ucciso il 4 aprile 1992, in un agguato mafioso in Sicilia. Nell’auditorium delle scuole di Gallicano, martedì (4 aprile) alle 10,30, si terrà una tavola rotonda dove si susseguiranno gli interventi di don Andrea Bigalli, presidente dell’associazione Libera Toscana , Angelo Corbo (scorta superstite della strage di Capaci dove perse la vita Falcone) e il figlio di Guazzelli, alla presenza dei ragazzi dell’Istituto comprensivo di Gallicano.

Leggi tutto...

Caso amianto risolto, ma Borgo in Movimento attacca il sindaco

Patrizio AndreuccettiAmianto al magazzino comunale, problema risolto ma restano le polemiche. A sollevarle di nuovo è il gruppo Borgo in Movimento che aveva segnalato i fatti in una nota che ha ottenuto già un risultato: "Desideriamo manifestare tutta la nostra soddisfazione per il positivo esito della vicenda amianto al magazzino comunale: ora non c’è più - confermano anche dal gruppo -. Purtroppo dobbiamo anche constatare l’immaturità del sindaco Andreuccetti. Tutta la sua risposta è incentrata nel togliere merito alla nostra segnalazione, anziché documentare le sue affermazioni. Innanzitutto il sindaco sorvola sul fatto che non siamo stati noi a parlare di amianto, ma è stato il Comune a scrivere o far scrivere pericolo amianto sul nastro bianco rosso col simbolo di pericolo che circondava il materiale depositato nel magazzino comunale. Inoltre, se l’amianto era inerte, perché rivestirlo di nylon? Perché la ditta che l’ha rimosso ha asportato in gran quantità anche la terra sottostante, come si vede chiaramente dalla foto pubblicata dal sindaco stesso? Se l’intervento era programmato da tempo, perché non rispondere alla nostra prima segnalazione del 7 febbraio tranquillizzando la cittadinanza come avevamo richiesto?".

Leggi tutto...

Seminari sul metodo Montessori in Valle del Serchio

scuola11Nell’ambito del Piano zonale infanzia realizzato con i finanziamenti della Regione Toscana, il coordinamento pedagogico della Valle del Serchio ha organizzato un importante ciclo di incontri seminariali in collaborazione con l’Opera nazionale Montessori di Roma. Il progetto nasce dalla necessità di sensibilizzare le educatrici dei nidi d’infanzia e le insegnanti delle scuole dell’infanzia della Valle del Serchio alla metodologia Montessori, fornendo loro strumenti teorici, metodologici ed operativi.

Leggi tutto...

Borgo a Mozzano, ok al bilancio preventivo 2017

Patrizio AndreuccettiUn piano concreto e fattibile. Questa la linea guida con cui è stato presentato il bilancio di previsione 2017 e il programma triennale delle opere pubbliche 2017-2019, approvati a larga maggioranza dal consiglio comunale (4 contrari per il bilancio e altrettanti astenuti per il programma) nella seduta di ieri (27 marzo) a Borgo a Mozzano.

Leggi tutto...

M5S: "Regione 'blinda' deposito bus di Marcucci"

gabrielebianchiDeposito autobus a Barga, scoppia l'ira del Movimento Cinque Stelle. A sollevare la questione è il consigliere regionale Gabriele Bianchi, consigliere regionale e vicepresidente della commissione affari istituzionali e bilancio: "La giunta regionale - spiega -  ha inserito per decreto un deposito autobus a Barga della procedura di gara per il gestore unico del trasporto pubblico locale. In questo modo il proprietario del deposito può star tranquillo sull’esito della gara – attualmente finita a carte bollate tra ricorsi e slanci in avanti della Regione – perché, chiunque sia il vincitore, resterà in piedi quel suo contratto di locazione che dal 2012 porta nelle sue casse societarie 35mila euro l’anno – diventate 40mila dal 2016 – e dovrebbe rinnovarsi tacitamente nel 2018 per altri 6 anni. Tutto cristallino se non fosse per quel piccolo particolare che proprietario di questo deposito in località Il Frascone nel Comune di Barga è una società – la San Quirico srl – posseduta al 76 per cento dal senatore Pd, Andrea Marcucci”.

Leggi tutto...

Si rompe tubo dell'acqua in strada, disagi a Bagni di Lucca

17457738 1878615105743309 753336168408521948 nSi rompe un tubo dell'acqua e una delle strade principali di Bagni di Lucca Villa viene allagata. E’ successo stamani (28 marzo), nel cuore del paese ma era già accaduto a poche centinaia di metri anche la scorsa settimana, provocando disagi per la circolazione ma anche per le attività vicine. Come è accaduto stamani. L'episodio tra l'altro è stato segnalato sulla pagina facebook del candidato sindaco Claudio Gemignani, con la richiesta di un pronto intervento da parte del Comune.

Leggi tutto...

Fornaci, la crisi ecologica e Papa Francesco: incontro in parrocchia

Schermata 03 2457841 alle 07.50.42Incontro con Max Strata a Fornaci di Barga. L'appuntamento è per domani sera (29 marzo) alle 20 nella sala parrocchiale della Chiesa di Cristo redentore. Oltre il limite il titolo dell'incontro che tratterà della crisi ecologica e il contributo della ’Laudato si’’ di Papa Francesco.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter