Menu
RSS

Mobilitazione per far rivivere borgo di Ghivizzano Castello

castello di GhivizzanoUn gruppo di residenti capitanati da un pensionato, Gisberto Rossi, ha tutta l’intenzione di rivitalizzare Ghivizzano Castello. E’ il motivo per il quale ieri (11 agosto) lo stesso Rossi ha incontrato il primo cittadino di Coreglia, Valerio Amadei: sul tavolo, un progetto articolato per far rivivere una frazione fascinosa, ma oggi poco frequentata. Partendo da quella convivialità che solo cibo e bevande riescono a plasmare. "Ho 67 anni - racconta Rossi - e durante le mie frequenti passeggiate ho maturato una decisione: possiamo e dobbiamo fare qualcosa di più per questo borgo, estremamente suggestivo, eppure semi deserto. Sì, esiste già qualche evento sporadico, ma insieme ad altri residenti vorremmo creare un circolo per rivitalizzare questa zona ogni giorno dell’anno". Per questo, tuttavia, sono necessarie autorizzazioni e basi operative: "Il sindaco mi ha detto che ci darà delle risposte dopo ferragosto - prosegue Rossi - circa la possibilità di insediarci in un locale, costituire un’associazione e cominciare a somministrare cibo e bevande. In questo senso, ci sarebbero già una location pronta ed un’altra che, invece, ha bisogno di più tempo".

Leggi tutto...

La musica colta a Capannori con il Francigena Arts Festival

capannorifrancigenaCapannori cuore pulsante della musica colta, con i 5 grandi appuntamenti del Francigena arts festival, in programma dal 3 al 20 agosto. La manifestazione, giunta alla sua settima edizione, è pronta ad invadere le pievi dell’intero territorio e, oggi (26 luglio) è stata presentata in Comune dal vicesindaco con delega alla cultura Silvia Amadei, Marco Lardieri (presidente dell’accademia Geminiani di Altopascio e gestore della scuola civica di musica di Capannori) e Rosella Isola rispettivamente direttore e condirettore di Francigena International Arts Festival.

Leggi tutto...

Ad Artemisia arriva 'Estate chiaccherina"

estate chiaccherinaIniziative dedicate ai più piccoli nel parco del polo culturale 'Artémisia' di Tassignano a partire dal 19 luglio grazie all'iniziativa 'Estate chiaccherina' promossa dal Comune. Nell'ambito del progetto 'Nati per leggere' i bambini fino a 6 anni potranno partecipare a gruppi di lettura ad alta voce a cura dei lettori volontari del progetto con una importante novità, ovvero l'inserimento di letture anche in Lis, il linguaggio dei segni. Accanto alle letture ci sarà il primo vero mercato del baratto rivolto ai bambini. "E' importante che i bambini del territorio abbiano l'occasione di imparare e divertirsi insieme – spiega la vice sindaca con delega alla cultura Silvia Amadei -. Obiettivo di questa iniziativa è proprio quello di dare ai più piccoli opportunità di svago, apprendimento e socializzazione. Mi preme sottolineare che per la prima volta alcune letture saranno eseguite nella lingua dei segni in un'ottica di massima attenzione ai bisogni di tutti. Assisteremo anche alla prima edizione del vero mercato del baratto rivolto ai bambini che all'aspetto ludico unisce un aspetto educativo, perchè i piccoli saranno invitati a sperimentare il valore del denaro, oltre che ad imparare i concetti del riuso, della solidarietà e del dono".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter