Menu
RSS

Capannori, da oneri urbanizzazione secondaria fondi per chiese e centri civici

menesini26L'amministrazione Menesini ha deciso di destinare anche quest'anno una parte dei proventi provenienti dagli oneri di urbanizzazione secondaria (ex Bucalossi) a chiese e altri edifici per servizi religiosi per la realizzazione di opere di costruzione, restauro e manutenzione. Alla luce dell'alto numero di chiese presenti a Capannori, Comune con 40 paesi, e anche delle numerose richieste provenienti dalla comunità sulla necessità di realizzare varie opere di manutenzione e ristrutturazione degli edifici religiosi, l'amministrazione comunale ha deciso di stanziare la percentuale massima prevista dall'apposito regolamento comunale, pari al 9 per cento, che relativamente agli oneri di urbanizzazione secondaria degli anni 2014 e 2015, si traduce in una somma pari a 162.500 euro.

Leggi tutto...

Pressing della Provincia sulla Regione per la riqualificazione dell'alberghiero Marconi di Viareggio

marconiviareggioRuota intorno all'aspetto del finanziamento da parte della Regione Toscana l'intervento di adeguamento, riqualificazione e messa in sicurezza dell'istituto Marconi-ex Collegio Colombo di Viareggio. La Provincia di Lucca, infatti, è in attesa di una comunicazione dalla Regione Toscana in merito alla richiesta di erogazione del contributo (700mila euro) visto che il progetto elaborato dall'Ufficio tecnico di Palazzo Ducale è pronto ed è cantierabile in tempi brevi. Il presidente della Provincia Luca Menesini insieme con l'architetto Francesca Lazzari (responsabile del settore edilizia scolastica dell'ente) ha incontrato oggi (17 luglio) i consiglieri di opposizione Maurizio Marchetti, Riccardo Giannoni e Mimma Briganti sulla situazione dell'istituto viareggino già oggetto di alcuni sopralluoghi da parte dei tecnici e degli amministratori provinciali.

Leggi tutto...

La Finanza nella Grande Guerra raccontata a Montalfonso

DSC 0762Fare memoria valorizzando le eccellenze ed i luoghi simbolo del nostro territorio. Questi gli intenti principali della mostra La Guardia di Finanza nella Grande Guerra che sarà ospitata nelle splendide sale della fortezza di Mont’Alfonso di Castelnuovo, già cornici di altre importanti esposizioni. La mostra, che sarà inaugurata sabato 22 luglio alle 17,30 e resterà aperta al pubblico fino al 15 ottobre, è stata organizzata e allestita grazie al comune di Castelnuovo Garfagnana e al Museo storico della Guardia di Finanza che, lo scorso mese, ha spento ben ottanta candeline. Un lungo percorso, quello della memoria, che ha avuto inizio con il convegno La Grande Guerra vista dagli storici delle Forze Armate, poi proseguito con la coniazione di una medaglia realizzata dallo scultore Tonino Cortese, passando poi per emozionanti concerti per il recupero di numerose lapidi commemorative, fino al restauro del Sacrario ai caduti di Croce di Stazzana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter