Menu
RSS

Corsi sportivi comunali, bando per la gestione a Capannori

corsi sportivi 3Saranno suddivisi in due macro aree Benessere psico-fisico e Discipline sportive e prenderanno il via il prossimo ottobre i corsi sportivi comunali 2017-2018. Nei giorni scorsi è stato pubblicato il bando per affidarne la gestione, rivolto ad associazioni, società, circoli, enti e club dilettantistici iscritti al settore sportivo del Forum delle associazioni del Comune di Capannori ad eccezione delle discipline sportive che non vengono proposte da questi soggetti. Anche la prossima edizione dei corsi sportivi comunali vedrà tante proposte adatte a tutti, poiché l'amministrazione comunale incentiva la presentazione di progetti rivolti a persone diversamente abili, ma anche a cittadini che vivono situazioni di disagio sociale ed economico nella convinzione che tutti debbano avere le stesse opportunità e che lo sport favorisca la socializzazione e sia un elemento importante per fare comunità.

Leggi tutto...

Capannori, al via il bando per i progetti delle associazioni

comunecapannoriCapannori Città - una comunità, quaranta paesi è il tema su cui dovranno incentrarsi i progetti e le attività delle associazioni di volontariato che intendono partecipare all'avviso pubblico emesso in questi giorni dal Comune a sostegno di progetti ad elevato livello qualitativo proposti dall'associazionismo locale. Per il terzo anno consecutivo l'amministrazione Menesini mette a disposizione delle associazioni che fanno parte del Forum delle associazioni del Comune risorse per la realizzazione di progetti e attività di qualità, da realizzare preferibilmente in rete, che abbiano interesse rilevante per il territorio e che supportino l'attività dell'ente nei propri progetti strategici. Per il 2017-2018 le risorse a disposizione ammontano complessivamente a 12 mila euro e sono superiori rispetto allo scorso anno. I progetti presentati dovranno in particolare esprimere e valorizzare il senso di appartenenza al territorio capannorese in tutte le sue declinazioni in ambito, quindi, culturale sportivo, ambientale e socio sanitario. Il bando ha come prima scadenza il 14 agosto con possibilità di proroga.

Leggi tutto...

Accesso ai servizi sanitari per i disabili più facile con il programma Pass

disabilitaFare un prelievo di sangue, una visita specialistica, un accertamento diagnostico, per chi ha una disabilità può essere molto più complicato che per altri. E non a causa delle barriere architettoniche, che pure ci sono, ma per quelle barriere cosiddette "invisibili", legate all'organizzazione dei servizi e alla formazione del personale. Queste barriere invisibili rendono più complicato per i cittadini disabili sottoporsi a visite, esami, terapie. Tanto da scoraggiarli, allontanarli e determinare in molti casi un peggioramento delle loro condizioni di salute. Per andare incontro alle esigenze di salute di questi cittadini e garantire una effettiva equità, la Regione Toscana, prima in Italia a realizzarlo, ha messo a punto, in collaborazione con i coordinamenti delle associazioni per la disabilità, il programma Pass (Percorsi assistenziali per i soggetti con bisogni speciali), per adeguare l'offerta sanitaria in modo da migliorare i risultati di salute delle persone con disabilità.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter