Menu
RSS

Forte, il sindaco: "Locali benvenuti purché rispettino le regole"

brunomurziIl rapporto tra i gestori dei locali del lungo mare versiliese con i regolamenti comunali non è mai stato molto idilliaco: vuoi per i limiti imposti alla possibilità di fare musica fino a tardi, vuoi per l'occupazione del suolo pubblico, ed altro ancora. Dopo una serie di polemiche su questo tema innescate da Cesare e Matteo Caronni, gestori del ristorante 10, ad intervenire sulla vicenda è il sindaco di Forte dei marmi Bruno Murzi che puntualizza alcuni elementi a seguito delle rimostranze dei titolari del ristorante legate alle sanzioni ricevute durante l’estate da parte della polizia municipale.

Leggi tutto...

I dj set fanno il pienone nei locali - Foto

IMG 0438Discoteche a cielo aperto da piazza santa Maria a porta San Pietro con dj set e musica che ha fatto ballare ogni età anche con la magia dei giochi ed effetti speciali. E se i negozi hanno chiuso i battenti intorno alla mezzanotte i locali si sono riempiti di folla fino a tarda notte. Impossibile passare tra corso Garibaldi e via Veneta dove i locali si sono uniti con Dj sotto le stelle.

Leggi tutto...

Notte Bianca, il centro blindato non ferma la folla

nottebianca63 1Locali strapieni e piazze gremite: la Notte Bianca di Lucca in predicato di bissare il successo dello scorso anno. Fin dalle prime ore della serata decine di migliaia di persone si sono riversate nelle strade del centro storico, per l'occasione presidiato da un maxi dispiegamento di forze dell'ordine, per le misure straordinarie di sicurezza adottate contro il rischio di attentati terroristici.
Nel centro storico è stata finalmente Notte Bianca, la più lunga dell'estate che è stata confermata il caro sicurezza. E in effetti quest'anno è stata ancora più massiccia di forze per assicurare uno svolgimento sereno degli tantissimi eventi della serata, che si è svolta almeno nella sua fase iniziale senza particolari problemi. La città si è calata nel clima degli preparativi già dalla mattinata di oggi con l'entrata in vigore dei primi divieti e delle modifiche alla viabilità, seguite alle 14 dallo stop all'accesso di furgoni e furgoncini dai varchi più vicini al cuore della festa. E l'afflusso al centro, dove tanti negozi sono rimasti aperti, è stato buono fin dalle prime ore della serata. L'atto per così dire inaugurale è stato alle 20 con il taglio del nastro del Luna Park in piazzale don Baroni, già preso d'assalto dalle famiglie. Un evento preceduto dall'esibizione degli sbandieratori e dei musici, che alle 18,30 in piazza San Michele hanno aperto le ’danze’ della Notte.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter