Menu
RSS

Lucchesi nel Mondo in lutto, scomparso Claudio Pieroni: era presidente dell'associazione di San Paolo

Lutto per la sede centrle dei Lucchesi nel mondo. E’ scomparso ieri (20 novembre) a San Paolo del Brasile, Claudio Pieroni, presidente dell’Associazione Lucchesi nel Mondo della città paulista e membro Cgie.  “Pieroni era uomo profondamente lucchese e toscano - ricorda Ilaria Del Bianco, presidente dei Lucchesi nel Mondo -, orgoglioso della sua città e delle sue origini; ha sempre amato la sua terra e la sua vita è stata tutta dedicata alla comunità italiana all'estero, divenendo portavoce ed interprete delle sue istante e delle sue necessità. Oggi un altro amico non è più tra noi: restano il suo ricordo, le tante associazioni costitute costituite con i suoi auspici, la memoria dei tanti eventi realizzati per la promozione culturale della Toscana e della Lucchesia”.

Leggi tutto...

I Lucchesi nel Mondo sbarcano anche su Youtube

Nuova iniziativa dei Lucchesi nel Mondo: per rendere ancora più adeguata e completa la comunicazione, in particolare  con le comunità estere, si è recentemente inaugurato un nuovo mezzo di informazione che si affianca al notiziario (edito dal 1975 ed inviato ad oltre 8.000 famiglie lucchesi nel mondo) ed alla pagina Facebook dell’Associazione.
Si tratta del canale ufficiale Lucchesi nel Mondo su YouTube (https://www.youtube.com/user/lucchesinelmondo).

Leggi tutto...

In tanti alla cena dei Lucchesi nel Mondo - Foto

LNM5381Uno straordinario successo. La tradizionale cena organizzata dall'associazione Lucchesi nel Mondo quest'anno è stata ancora più partecipata, affollando una sala del Real Collegio di Lucca dove ieri sera (14 settembre) si sono ritrovate le delegazioni arrivate in città da varie parti del mondo. Era presente, chiaramente, la presidente Ilaria Del Bianco e il past president Alessandro Pesi, oltre alle autorità locali, a cominciare dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini. Alla cena hanno preso parte, tra gli altri, anche il sindaco di Capannori, Luca Menesini e alcuni consiglieri comunali, tra cui Pietro Fazzi.

Leggi tutto...

Premiati i Lucchesi che si sono distinti all'estero - Foto

GRUPPODal Sudamerica all'Australia, con storie molto diverse ma una sola cosa in comune: la loro città, Lucca, rimasta ancora oggi, dopo generazioni, il punto di arrivo e quello di partenza nella loro esperienza di vita all'estero. Sono coloro che nel mondo si sono distinti portando alto il nome di Lucca ad essere stati premiati questa mattina nel corso dell'ormai tradizionale cerimonia, giunta alla 45esima edizione, organizzata dall'associazione Lucchesi nel Mondo. In una sala Ademollo di Palazzo Ducale gremita, sono stati insigniti i 15 concittadini che rappresentano l'eccellenza a livello internazionale.

Leggi tutto...

Ambasciatori dell'Appennino alla scoperta dei tesori della Garfagnana

20140911 181639Finalmente sono arrivati. Un po’ stanchi dal viaggio intercontinentale, sorpresi per l’accoglienza e sicuramente carichi di aspettativa, i giovani Ambasciatori dell’Appennino sono giunti ieri pomeriggio (11 settembre) all’aeroporto di Pisa ed accolti dallo staff  del Parco nel Mondo. “È una parte del nostro Appennino che viene riportato nel circuito della vita del territorio – afferma il presidente Fausto Giovanelli –. È un pezzo di storia che ridiventa presente e sarà futuro. Quindici giorni di full immersion nell’Appennino per conoscere e ricordare per tutta la vita i luoghi delle radici”. Da questo momento, infatti, verranno guidati in un percorso formativo articolato in numerose tappe programmate per far loro toccare con mano il territorio delle quattro macro-aree del Parco Nazionale.

Leggi tutto...

Anche i Lucchesi nel Mondo al festival di Cortona

Cortona festivalFu un sindaco della montagna pistoiese, Mario Olla, a tessere alla fine degli anni Settanta la tela che portò alla nascita della Consulta dei toscani all'estero: quella che oggi è l'Assemblea dei toscani nel mondo, 115 membri che si riuniscono una volta ogni cinque anni un direttivo di quarantacinque (che si vede almeno una volta l'anno), composto da ventisei rappresentanti dei toscani all'estero e diciannove tra sindacati, enti locali e categorie economiche della regione. La Lucchesia è protagonista, grazie alla presenza dei Lucchesi nel Mondo, una tra le comunità più numerose all'estero da generazioni. Basti pensare ad Astor Piazzolla, lucchese di origini, assurto a simbolo dell'emigrazione dalla nostra provincia. La Toscana, del resto, è stata tra le prime a riannodare quei fili sfilacciati, facendo squadra con altre regioni, come anche oggi fa. E rimettere insieme quei fili spezzati non era scontato. In questi giorni molte delle delegazioni delle associazioni nel mondo, tra cui quelle dei lucchesi, si ritrovano a Cortona con una vetrina a loro dedicata.

Leggi tutto...

Toscani nel mondo protagonisti per due giorni a Cortona

I toscani nel mondo, ovvero i rappresentanti di chi dalla Toscana è emigrato all'estero, i loro figli e nipoti, si danno appuntamento a Cortona, in provincia di Arezzo. Una due giorni tra il 6 e il 7 settembre, che inizia oggi (5 settembre) con la riunione annuale del direttivo dei toscani all'estero, ventisei rappresentanti dai cinque continenti, e che proseguirà la domenica con le celebrazioni della giornata dei toscani nel mondo. La scelta di Cortona non è casuale. Il festival internazionale fotografico cittadino Cortona On the Move ha deciso infatti di dedicare quest'anno una sezione speciale ai viaggi di chi è emigrato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter