Menu
RSS

La città si promuove in Australia con i Lucchesi nel Mondo

81a358f963446446c3a67038728a2e4bRinsaldare i legami con i concittadini sparsi dall’altra parte del mondo, quelli che a partire dagli anni cinquanta fecero fagotto per andare a ritagliarsi un angolo di fortuna in una terra affascinante, ma davvero così distante da casa, come l’Australia: a partire dal 25 giugno, grazie alla visita dell’Associazione Lucchesi nel Mondo, tutto questo sarà possibile.  Un soggiorno lampo (dal 25 giugno al 6 luglio), un tour de force per riuscire a toccare tutti i luoghi in cui hanno messo radici generazioni che per mezzo secolo e poco più hanno issato il nome di Lucca in alto. Gente partita spesso soltanto con quattro abiti, un biglietto di sola andata e una buona dose di forzata intraprendenza: erano gli anni in cui la terra dei canguri la raggiungevi dopo settimane passate a solcare il mare aperto, con il gesso sulla lavagna di famiglie costrette a spezzarsi fisicamente perché il viaggio costava  troppo, anche per uno solo. Così da Melbourne a Sidney, toccando Sidney e Brisbane e lambendo Adelaide, la presidente Ilaria Del Bianco e il past president Alessandro Pesi cospargeranno d’affetto tutte le comunità che incontreranno sul loro cammino.

Leggi tutto...

Parco Nel Mondo, via al bando per i nuovi “cittadini affettivi”

il gruppo in un momento di visita in garfagnana. VerrucoleParco nel Mondo è il progetto gestito dall’ Unione Comuni Garfagnana per conto del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano a favore di una cittadinanza affettiva degli emigrati dell’Appennino e dello sviluppo sostenibile del territorio e anche quest’anno apre l’estate puntando sui giovani con una nuova edizione dell’iniziativa Orizzonti Circolari – Ambasciatori del Terzo Millennio, con l’obiettivo di rafforzare e rinnovare l’interesse per i borghi appenninici, ove migliaia di persone conservano ancora oggi le loro radici personali o familiari, facendo leva su quel sentimento di appartenenza che molti discendenti di emigrati portano dentro di sé. Proprio in questi giorni, è stato aperto il bando di selezione per partecipare all’iniziativa: un soggiorno formativo di due settimane, a settembre, nei territori del Parco nazionale, offrirà la possibilità a quindici ragazzi provenienti da tutto il mondo, con radici nelle aree del Parco o limitrofe, di accrescere l’interesse per questi territori e rafforzare la propria identità culturale, con particolare attenzione all’ambiente, alla cultura, alle tradizioni, ai suoi aspetti economico-produttivi, per poi raccontare, diffondere ed applicare in senso ampio il bagaglio di conoscenze acquisite nella propria comunità di residenza. Anche per quest’anno si tratterà infatti di un percorso formativo mirato a fornire agli allievi strumenti cognitivi e operativi finalizzati all’attivazione di azioni di promozione e/o commercializzazione ed esportazione dei servizi e prodotti offerti dal Parco Nazionale, focalizzando una particolare attenzione sull’aspetto turistico e culturale dei suoi territori attraverso la competenza di esperti del settore provenienti dalle varie istituzioni coinvolte nel progetto.

Leggi tutto...

Lucchesi nel Mondo: morto Lorenzo Petroni, storico ristoratore di S. Francisco

Un grave lutto ha colpito la grande famiglia lucchese di San Francisco. E’ morto il famoso ristoratore ed imprenditore Lorenzo Petroni, titolare del noto ristorante italiano North Beach Restaurant nel cuore del quartiere italiano della metropoli californiana. Con la scomparsa di Lorenzo i Lucchesi nel Mondo di questa parte della California ha perso una delle figure più rappresentative. Lorenzo era a tutti gli effetti considerato il “sindaco” di North Beach. Sempre in prima fila in tutte le iniziative per promuovere l’italianità e la lucchesità di questo quartiere. Tra i fondatori di quella che è stata la prima sezione dei Lucchesi nel Mondo all’estero, Lorenzo si è sempre distinto per la sua esuberanza, cordialità e spirito imprenditoriale.

Leggi tutto...

Ilaria del Bianco nel comitato organizzatore degli stati generali dell'associazionismo italiano all'estero

L’Unaie (Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigrati) ha recentemente nominato il presidente dell’associazione Lucchesi nel Mondo Ilaria Del Bianco come sua rappresentante nel comitato organizzatore dei prossimi Stati generali dell’associazionismo italiano all’estero, previsti per la fine dell’anno. La delegazione rappresentante l’Unaie è composta inoltre dal Presidente Unaie Franco Narducci e dal consigliere Gianni Lattanzio. Il comitato intende ridefinire un possibile quadro di riferimento per l’associazionismo e le sue rappresentanze in Italia a partire dalla propria specificità e in totale autonomia dalle forze politiche. Si pone l’obiettivo di un’analisi del panorama associativo e della ridefinizione della vita delle associazioni in relazione ai grandi cambiamenti in atto a livello globale e, altresì, di strutturare una nuova modalità di rappresentanza in grado di recepire le molte novità che stanno emergendo nel panorama associativo e di coordinarne l’azione.

Leggi tutto...

Alluvione in Brasile, missionari della Diocesi al lavoro

Estrada BR 364 foto2-1E’ dal febbraio scorso che la situazione nello Stato dell’Acre, nel nord ovest del Brasile, continua ad essere critica a causa dell'alluvione. La popolazione è piegata, proprio nelle zone dove opera il Centro per la Cooperazione Missionaria della Diocesi di Lucca, grazie, fra l'altro, all'impegno del missionario laico fiedei donum Luca Bianucci che attualmente svolge la propria attività pastorale in qualità di economo diocesano nella città di Rio Branco. Già a fine febbraio il fiume Acre, che bagna la città di Rio Branco, aveva superato il limite allagando vari quartieri periferici: con quasi 2.000 persone evacuate dalle loro case e costrette a vivere in alloggi provvisori per far fronte all’ondata di maltempo che imperversava sulla città.  

Leggi tutto...

A Lucca il rapporto italiani nel mondo: sono quasi 4,5 milioni

All’Auditorium della Fondazione della Banca del Monte è stato presentato il libro Rapporto Italiani nel Mondo 2013, iniziativa voluta e organizzata dall’Associazione Lucchesi nel Mondo. La pubblicazione è stata realizzata dalla Fondazione Migrantes che, ormai da tanti anni, costituisce in Italia l’istituzione più importante che segue, sia a livello statistico che sociale e culturale, i movimenti dei connazionali emigrati in tutto il mondo, nonché i flussi migratori verso l’Italia.Dopo il saluto di introduzione di Ilaria Del Bianco che ha ringraziato tutti gli intervenuti ed ha sottolineato quanto sia importante per l’Associazione Lucchesi nel Mondo conoscere sempre di più ed approfondire questo imprescindibile argomento, ha preso la parola l’avvocato Alberto Del Carlo, presidente della Fondazione Banca del Monte, che ancora una volta ha manifestato la sua soddisfazione ad accogliere e partecipare alle iniziative promosse dall’Associazione Lucchesi nel Mondo.

Leggi tutto...

Parco nel Mondo sbarca a Belfast: l'Appennino si promuove anche in Irlanda

Immagine1Per la prima volta l’Appennino Tosco-Emiliano in Irlanda del Nord. Si è appena conclusa a Belfast, l’iniziativa Welcome to the Appennino Tosco Emiliano: Discovering landscapes, culture and traditional flavours between Tuscany and Emilia Romagna, l’evento di promozione territoriale che Parco nel Mondo ha realizzato sabato (5 aprile) alla sede della comunità italiana in Saint Brides Hall in collaborazione con l’Associazione Lucchesi nel Mondo Irlanda del Nord di Belfast.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter