Menu
RSS

L'ombra della scissione del Pd sulle amministrative

tambellinispecchiScissione o non scissione, questo è il problema. Ed è quando si stanno chiedendo iscritti e simpatizzanti del Pd di Lucca in vista delle prossime elezioni amministrative. Impossibile, infatti, non pensare che un'eventuale rottura fra renziani e non avrà delle ripercussioni non solo sul partito ma sull'intero centrosinistra. Specie se la rottura dovesse essere fragorosa e rendere difficile anche pensare ad una futura coalizione fra le diverse realtà nascenti nell'area politica di riferimento.
Nel mezzo il sindaco Alessandro Tambellini, candidato ad un mandato bis, appena reduce da uno scontro tutto interno al partito proprio intorno al suo nome e alla sua candidatura a sindaco. Un braccio di ferro concluso con fatica e che rischierebbe di venire vanificato proprio dagli effetti della scissione. Tambellini, inoltre, non ha mai fatto mistero di appoggiare il governatore della Toscana, Enrico Rossi, che è proprio uno degli "scissionisti", come dimostra la manifestazione organizzata questa mattina a Roma assieme a Michele Emiliano, governatore della Puglia e all'ex capogruppo del Pd alla Camera, il bersaniano Roberto Speranza.

Leggi tutto...

Rossi: "Un'alleanza contro la povertà da 400 milioni"

Rossi conferenza stampa.JPGLe politiche pubbliche dovrebbero puntare ad incrementare la domanda interna e a determinare la ripresa, ed è possibile farlo, come sollecita Allenza contro la povertà, destinando 7 miliardi in Italia e 400 milioni in Toscana a chi si trova in estremo disagio. E' questa una delle proposte che il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha lanciato questa mattina (17 febbraio) a Firenze a margine della presentazione del rapporto 2016-17 dell'Istituto per la programmazione economica della Toscana. "La Regione ha investito – ha spiegato Rossi – nei suoi porti, nel sistema ferroviario, nei servizi pubblici di trasporto locale, nella difesa del suolo. E' ciò che possiamo fare e lo stiamo facendo, così come spendiamo bene e interamente i fondi comunitari. Ma per un sostegno vero alla ripresa serve una svolta nelle politiche europee e in quelle nazionali".

Leggi tutto...

Consiglio regionale in seduta solenne per ricordare le vittime delle foibe

Enrico Rossi 21Il Consiglio regionale convocato in seduta solenne per il Giorno del Ricordo. Venerdì (10 febbraio) alle 11, nella sala consiliare, l’assemblea toscana tornerà infatti a riunirsi per la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. Interverranno il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e Stefano Pilotto, docente dell’Università degli studi di Trieste.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter