Menu
RSS

Crisi Tuodì in Provincia, la vertenza va in Regione

IMG 2158Proseguono gli sforzi, a tutti i livelli, per tutelare i lavoratori dei supermercati a marchio Tuodì, dopo l'annuncio dell'azienda di voler procedere alla chiusura di alcuni punti vendita con conseguente possibilità di esuberi in tutto il territorio nazionale.
Al momento si attendono ancora i risultati dell'incontro fissato al ministero dello sviluppo economico (Mise) a Roma il prossimo 26 luglio per capire meglio il futuro dei discount che contano otto punti vendita in provincia di Lucca (con circa 60 dipendenti) a Viareggio, Massarosa, Pietrasanta, Porcari, Pian di Coreglia e Pieve Fosciana di cui due praticamente già chiusi (Porcari e Viareggio) cui si aggiungono i franchising di Altopascio e Lido di Camaiore. L'attesa per eventuali novità dal prossimo incontro nella capitale è parsa chiara nel corso del tavolo istituzionale di Palazzo Ducale convocato dalla Provincia per comprendere la situazione della diffusa crisi dei discount del gruppo Dico, di cui ne sono già stati chiusi ben 123 in tutta Italia. 
All'incontro, coordinato dal consigliere provinciale con delega alle vertenze aziendali Nicola Boggi, hanno partecipato il sindaco di Coreglia Valerio Amadei, l'assessore comunale Alessandro Remaschi di Altopascio, l'assessore del Comune di Porcari Fabrizia Rimanti, il presidente del consiglio comunale di Massarosa Riccardo Brocchini, l'onorevole Raffaella Mariani, Corrado Besozzi in rappresentanza del senatore Marcucci, l'assessore regionale Marco Remaschi, i consiglieri regionali Ilaria Giovannetti e Stefano Baccelli, nonché i rappresentanti sindacali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Toscana Nord e le Rsa.

Leggi tutto...

Trenitalia cerca nuovi addetti in tutta Italia

  • Pubblicato in Lavoro

trenitaliaMolte grandi aziende stanno cercando di rispondere alla crisi del lavoro con ricambi generazionali. Non potendo aumentare il numero dei dipendenti tentano di inserire nuove leve al posto dei dipendenti anziani che magari non hanno potuto accedere alla pensione per le nuove normative. Anche Trenitalia (e comunque tutto il gruppo Ferrovie dello Stato) ha raggiunto accordi in tal senso con i sindacati di categoria. I prepensionamenti saranno agevolati da un fondo creato appositamente dal gruppo Fs accantonato all'Inps. A fronte di queste uscite l'accordo prevede l'inserimento di altrettanti giovani. Quindi vi consigliamo di inviare il vostro curriculum e seguire le varie pagine relative alla formazione e alle opportunità all'interno del gruppo: Ferrovie dello Stato: Rfi, Mercitalia, Trenitalia.

Leggi tutto...

Crisi del Tuodì, preoccupano i licenziamenti nel fiorentino

tuodiiIl gruppo Dico/Tuodì, che ha punti vendita in tutta Italia e che occupa circa 4mila addetti, sta vivendo da tempo una profonda crisi ed oramai in diverse realtà anche della nostra regione ed in provincia di Firenze l'attività di vendita risulta paralizzata. La condizione di lavoro è diventata insostenibile ed il futuro degli addetti è appeso ad un filo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter