Menu
RSS

Apre la stagione dei concerti 'Celle sotto le stelle'

casa puccini celleVenerdì (23 giugno) alle 21 si apre la stagione concertistica dell’associazione Lucchesi nel Mondo, nella piazzetta antistante il museo di Celle dei Puccini, nel Comune di Pescaglia.
La serata, ad ingresso gratuito, vedrà protagonista la scuola civica di musica M.Salotti di Borgo a Mozzano e, ospite della stessa, la scuola civica di musica di Barga.

Leggi tutto...

Tra arte e speleologia, doppia presentazione di libri ai Lucchesi nel Mondo

copertina1Mercoledì (7 giugno) alle 18, nella sede dell’associazione Lucchesi nel Mondo, Castello Porta San Pietro, via delle Mura Urbane 6, avrà luogo l’incontro Tra arte e speleologia. Eleonora Facco racconterà al pubblico i suoi ultimi lavori: Dipinti a parole. 14 ritratti di artisti contemporanei +1 per Exòrma Edizioni 2016 e, in occasione dei 50 anni dell'apertura al pubblico della Grotta del Vento, La Diramazione dell'Infinito, Fontes 2011.

Leggi tutto...

Venezuela, Del Bianco (Unaie): "Preoccupati per i nostri connazionali"

Del Bianco Foto“Le notizie che giungono dai nostri conterranei in Venezuela sono estremamente allarmanti e confermano le crescenti preoccupazioni per gli sviluppi della crisi in atto, che rischia di sfuggire di mano”.
Ilaria del Bianco, presidente della Lucchesi nel Mondo ha raccolto i sentimenti dei nostri connazionali in Venezuela di cui, in veste di presidente dell’Unaie (Unione nazionale associazioni immigrati ed emigrati), con circoli, famiglie e sodalizi in ogni parte del mondo in cui vivono comunità italiane emigrate, si è fatta portavoce al Governo italiano e alla rete diplomatica invocando massima allerta e capacità d’intervento. “Riconosciamo al Governo di essere attento e vicino alla grande comunità italiana in Venezuela, come testimoniano lo stanziamento di 1 milione di euro per far fronte alla crisi alimentare e umanitaria – sostiene la presidente nel comunicato stampa dell’Unaie – ma occorre fare di più sul piano politico per fermare la spirale crescente di tensioni alimentate dall’atteggiamento del Governo e dagli scontri tra opposte fazioni. I mezzi d’informazione hanno gli occhi puntati soprattutto su quanto accade a Caracas, ma dalle nostre associazioni in Venezuela ci giunge notizia delle violenze e delle manifestazioni che dilagano in altre regioni del Paese”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter