Menu
RSS

Il Festival Pucciniano cerca comparse per le opere

puccinianoSono aperte le iscrizioni alle selezioni per il ruolo di comparsa e figurante nelle produzioni del 63esimo Festival Puccini per le opere Tosca, La Bohème, Turandot, La Rondine, Jeanne D’Arc. Per iscriversi alla selezione di comparsa e figurante. Per l’assunzione stagionale con contratto a tempo determinato, per le prove e le recite degli spettacoli è necessario: compilare il modulo relativo on-line, dal sito della Fondazione Festival Pucciniano www.puccinifestival.it accedendo all’area Lavora con noi. Il modulo d’iscrizione compilato in ogni sua parte deve pervenire entro e non oltre il 5 giugno alle 12 (per l’opera Turandot), entro e non oltre il 9 giugno alle 12 (per tutte le altre produzioni), allegando obbligatoriamente quanto richiesto al punto 4 dell’ avviso di selezione - il modulo dovrà essere firmato in originale al momento delle selezioni. Le date delle selezioni saranno pubblicate sul sito della Fondazione Festival Pucciniano e comunicate via mail ai candidati.

Leggi tutto...

Un corteo di moto per l'ultimo saluto ad Alberto

  • Pubblicato in Cronaca

Moto6E' stato il rombo delle moto ad accompagnarlo nell'ultimo viaggio. Quel rumore inconfondibile, il suono della sua grandissima passione per la velocità e la motocicletta. Alberto La Face è sceso all'improvviso da quella sella, e soprattutto senza alcun preavviso (Leggi). Lasciando un vuoto grande, incolmabile nella sua famiglia ma anche nei colleghi di partito, la Lega Nord, per la quale si era candidato consigliere alle prossime elezioni. Oggi (16 maggio) per l'estremo saluto, compagni e amici hanno voluto ricordarlo nell'unico modo che, sono convinti, il commerciante titolare di Motopower di Sant'Anna, avrebbe voluto. Così si sono dati appuntamento alle 14,30 davanti all'obitorio del Campo di Marte dove era stata composta la salma di La Face, scomparso tra sabato e domenica scorsi. E hanno accompagnato il feretro fino alla chiesa di Nozzano dove si sono svolti i funerali.

Leggi tutto...

Morto l'ultimo reduce della battaglia di El Alamein

  • Pubblicato in Cronaca

masiSi è serenamente spento alle 12,30 di ieri (25 marzo) Luciano Masi, presidente onorario della sezione di Lucca dell’associazione nazionale paracadutisti d’Italia (Anpdi), stretto dall’affetto dei suoi due figli Giorgio e Mauro, dei nipoti Tiziano e Silvia e di tutti i paracadutisti lucchesi che gli sono rimasti vicini fino in fondo.
Nato a Pontedera il 12 settembre 1922, era stato chiamato alle armi nel gennaio del 1942 e fece immediatamente domanda per essere ammesso alla regia scuola di paracadutismo di Tarquinia dove effettuò il suo primo lancio l’8 giugno del 1942. Inserito nei ranghi della costituita Divisione Folgore ed assegnato al 185° reparto trasporti divisionali, nel luglio dello stesso anno fu inviato in Libia e quindi in Egitto nella base di El Daba da dove giornalmente trasportava i rifornimenti ai battaglioni schierati sulla linea di El Alamein.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter