Menu
RSS

Riconteggio, Santini: “Decidiamo in queste ore”

santiniremoRicontare o non ricontare, questo è il problema. Al comitato di Santini c'è delusione e rabbia per un risultato di così poco margine a favore del sindaco uscente. E si pensa alle strategie delle prossime ore. Al risveglio, dopo una notte lunga e agitata, a parlare dalla sua pagina Facebook è proprio Remo Santini: "Grazie ai 17092 lucchesi che ci hanno votato - commenta - Per una manciata di voti non ce l'abbiamo fatta. Ma ciò che è più brutto, è che Lucca è spaccata in due e le prime dichiarazioni dei nostri avversari sono di denigrazione nei nostri confronti. Decideremo in queste ore se chiedere il riconteggio. E nel frattempo vi ringraziamo per il sostegno. Non molliamo".

Leggi tutto...

Ballottaggio: centro per Tambellini. I voti per sezione

IMG 5673 1Tambellini stravince in centro storico, ma conquista voti importanti anche a San Vito, San Concordio, Sant'Alessio e anche in seggi grandi come quelli della parte residenziale di Sant'Anna. Di contro Santini mette paura e fa il pieno con i voti del Morianese, della zona di Santa Maria del Giudice e Santa Maria a Colle, a Monte San Quirico, ad Antraccoli e nei quartieri popolari di Sant'Anna così come all'Arancio e a San Filippo. Una geografia del voto frastagliata quella che emerge dall'analisi dei dati sezione per sezione.
Tambellini fa il miglior risultato, inevitabilmente, nella sezione 56 di Sant'Alessio. Per Santini il seggio più proficui è il 43 a San Cassiano a Vico.

Leggi tutto...

Tambellini-bis, è il momento di abbassare i toni

IMG 20170626 WA0004Solo 361 voti. Un’inezia, un grosso condominio di una casa popolare, un isolato di una strada della prima periferia. E’ la distanza che permette ad Alessandro Tambellini di conquistare il suo secondo mandato, in controtendenza con tutti gli altri capoluoghi della Toscana e di “prendersi” il 60 per cento dei seggi in consiglio comunale. Con una maggioranza forse ancora più solida e granitica rispetto al primo mandato.
Ma sono 361 voti di differenza che, dopo una campagna di veleni e di accuse pesanti, in cui si è visto il peggio che la politica può offrire, a livello di contenuti e di dibattito, devono fare riflettere. E magari contribuire ad abbassare i toni.
Non conviene a nessuno una città spaccata a metà, divisa in maniera farisaica fra buoni e cattivi, bianchi e neri, guelfi e ghibellini. Cinque anni di contrapposizione violenta potrebbero, infatti, ingessare la città ed impedire la sua naturale crescita e sviluppo. Sta a Tambellini, tendenzialmente un uomo moderato, fare un passo nei confronti dell’avversario, diventato nemico, Remo Santini. Presentarsi, dopo l’euforia della vittoria, con un’esultanza che, per ora, è stata divisiva, come il sindaco di tutti. Coloro che hanno votato lui, coloro che hanno votato Santini e coloro che sono restati a casa probabilmente schifati dal teatrino di infimo livello che è andato in scena nelle ultime settimane. Che ha diviso persone, amici, colleghi, in un tifo da stadio che poco ha a che vedere con la tradizione della città.

Leggi tutto...

Santi Guerrieri: "Senza i miei voti Santini ha perso"

santiguerrSanti Guerrieri, dopo il voto per le comunali lucchesi, si fa voce fuori del coro. E torna con il suo mantra. Per l’esponente ex Fratelli d’Italia e ora a capo dell’associazione Noi per Lucca ora chiede conto della sua esclusione della coalizione. E lo fa a chiare lettere: “Fratelli d’Italia – scrive – spieghi il suo veto su di me. Perché per i miei voti Santini ha perso”.

Leggi tutto...

Pd regionale: “A Lucca vittoria grazie alla squadra”

212A Lucca si ride (per poco), ma intanto il centrosinistra perde Carrara e Pistoia. E non è una serata positivo per il Pd regionale, tutto di marca renziana. A parlare sono Antonio Mazzeo, vicesegretario Pd Toscana e Nicola Danti, portavoce del Pd regionale. “In certe serate il sentimento non può che essere duplice e contrastante - dice - A fronte di risultati nazionali non certo positivi, in Toscana a consuntivo il Pd ha vinto in 4 dei 6 comuni sopra 15mila abitanti che andavano al voto e il ballottaggio ci porta anche una buona notizia tutt'altro che scontata. La vittoria di Lucca ci conferma infatti al governo di una città che per tanti anni è stata in mano alla destra e premia il grande lavoro che, specialmente nelle ultime settimane, abbiamo messo in piedi sul territorio per spiegare quante e quali fossero le differenze tra la nostra proposta e quella degli avversari".

Leggi tutto...

Tambellini-bis, ecco il probabile consiglio comunale

consiglioluccaCon l'elezione del sindaco Alessandro Tambellini si definisce anche la composizione del consiglio comunale. Che sarà la seguente.
Pd: Raspini, Bove, Mammini, Vietina, Pagliaro, Mercanti, Giuntoli, Battistini, Martini, Bonturi, Pierotti, Nelli
Lucca Civica: Marchini, Massagli, Lemucchi, Cantini, Giovannelli
Sinistra con Tambellini: Daniele Bianucci, Lucia Del Chiaro, Pilade Ciardetti
Opposizione: Remo Santini, Samuele Cosentino, Cristina Consani ed Enrico Torrini (Siamo Lucca), Marco Martinelli e Simona Testaferrata (Forza Italia), Nicola Buchignani (Fratelli d’Italia), Giovanni Minniti (Lega Nord), Serena Borselli (Lucca in Movimento); Massimiliano Bindocci (M5S), Fabio Barsanti (Casapound), Donatella Buonriposi (Lei Lucca)

Leggi tutto...

Rinascimento: "Da noi contributo per la conferma del sindaco uscente"

coluccismokingRinascimento Sia, il movimento di Vittorio Sgarbi, plaude alla elezione di Alessandro Tambellini a sindaco di Lucca. "La nostra lista su Lucca - è il commento di Francesco Poggi e Francesco Colucci - che al primo turno ha ottenuto oltre 400 voti ha portato il suo piccolo contributo alla riconferma del sindaco uscente e ne siamo felici".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter