Menu
RSS

Giannini (Pd): Brennero, Comune spinga su messa in sicurezza

Schermata 2017 08 06 a 15.30.44Incidente in via Nuova per Pisa, così non va secondo il consigliere comunale del Pd Gianni Giannini che ha proposto al consiglio comunale di costituirsi parte civile in eventuali processi "qualora si verifichino incidenti dove la pericolosità era già stata evidenziata senza sostanziali interventi di messa in sicurezza". Parole che Giannini pronuncia dopo il gravissimo incidente in cui giovedì scorso ha perso la vita un meccanico di 46 anni, dopo uno scontro in moto con un pick up.

Leggi tutto...

Via Civitali, quartiere diviso sul taglio degli alberi

ciclabCiclabile in via Matteo Civitali: la cittadinanza si spacca sull’utilità dell’opera. Dopo il fresco annuncio sulla road map dei lavori, dato dagli assessori Celestino Marchini e Gabriele Bove - la chiusura è prevista per il prossimo Natale - ad esprimersi sono residenti e passanti. Lo fanno sotto una canicola impossibile, dribblando gli ostacoli che ancora sono presenti sull’altro lato della strada, per il quale è previsto un progetto identico: il Comune si sta muovendo, in questo senso, per reperire i fondi necessari.

Leggi tutto...

Del Chiaro: “Hub da ripensare, emergenza è globale”

tensostruttura"L’accoglienza a Lucca? Il modello dell’Hub delle Tagliate va superato, ma stiamo gestendo un’emergenza epocale". Le parole di Lucia Del Chiaro, (assessore con delega al sociale, alle politiche della casa e a quelle giovanili, alle vecchie e nuove povertà e alla cooperazione internazionale), raggiunta oggi da Luccaindiretta, si collocano nel solco tracciato, qualche giorno fa, dal sindaco Tambellini. "Anzitutto - dichiara - dobbiamo dire che alla Croce rossa va un grazie enorme. Si sono resi disponibili per una situazione molto complessa, lavorando magnificamente. Poi è chiaro che il modello Hub va ripensato, prima di tutto per chi ci vive. Per questo motivo, siamo al lavoro con la prefettura per individuare soluzioni che deflazionino il carico di migranti che risiedono lì". Del Chiaro, tuttavia, intende riportare il focus sulla grandezza del tema: “Parliamo di una questione di geopolitica mondiale - continua - ed oggi nessuno può dire 'no' all’accoglienza. Tutti siamo stati migranti, prima o dopo: io stessa ho fatto questa esperienza, seppur da privilegiata. Queste, invece, sono persone che hanno vissuto il dramma della guerra, hanno visto la morte negli occhi, si sono confrontati con le asperità del deserto. L’accoglienza è il faro conduttore della nostra azione politica: certo, l’attuale turnover, a Lucca, è troppo grande per una struttura che era stata concepita per l’emergenza. Vogliamo tornare nelle soglie stabilite dalla legge, ma non chiudiamo le porte a chi ha bisogno".

Leggi tutto...

Rinascimento, da Lucca parte la corsa alle politiche

sgarbiluccaVittorio Sgarbi sarà capolista di Rinascimento alle prossime elezioni politiche. La conferma arriva a margine della lectio magistralis che il critico ha tenuto ieri sera (4 agosto) a Castelnuovo di Garfagnana, presentando il sesto volume del suo libro sull'arte in Italia.  Sgarbi in seguito ha tenuto una breve riunione con i rappresentanti del movimento Rinascimento, Poggi e Colucci "per fissare per settembre una riunione politico organizzativa lucchese per fare il punto dei rapporti con la giunta Tambellini e preparare le prossime elezioni politiche".

Leggi tutto...

Delegazione Anpi a colloquio con il prefetto di Lucca

marialaurasimonettiIeri (3 agosto) una delegazione dell’Anpi Provinciale ha incontrato il prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti per illustrare le finalità ed i termini dell’iniziativa che avvierà già da questo mese e che coinvolgerà tutte le amministrazioni comunali della provincia, "sensibilizzandole nell’alzare la guardia democratica ed antifascista nei confronti di episodi e manifestazioni con espliciti richiami alla simbologia fascista intrise di razzismo, omofobia e discriminazione".

Leggi tutto...

Fdi Capannori: migranti, risposte evasive dal Comune

migrantiluccaE' polemica dopo la lite tra due stranieri di ieri pomeriggio in via del Pelo a Lunata. Secondo Fratelli d'Italia di Capannori "una situazione che poteva diventare pericolosa per eventuali passanti e che riteniamo ancor più significativa in quanto avvenuta in via del Pelo a Lunata. Proprio dove, tempo fa, un fantomatico comitato si dette da fare per aprire la nuova moschea di Capannori". Ma l'episodio tratto dalla cronaca è soltanto l'occasione per Fdi per parlare della questione migranti e dell'ipotesi di un nuovo mini hub per l'accoglienza nella Piana.
Prima di tutto, Fdi ricapitola la questione 'moschea'. "Già a suo tempo - prosegue la nota - ci siamo battuti per ottenere chiarezza ma, salvo una veloce smentita da parte del sindaco, ad oggi nessuno sa a che punto sono i negoziati. Anzi, nonostante le dichiarazioni del sindaco, il comitato ed i suoi rappresentanti fecero ben presto sapere che la moschea si sarebbe spostata proprio a Lunata, causa mancanza di alternative. Come dire: grazie sindaco di aver detto la tua, ma non facciamo a modo nostro. In altre parole, sembra che almeno in questo caso le parole dell'amministrazione abbiano un valore pari a zero".

Leggi tutto...

Sicurezza, Conflavoro: “Bene piano di videosorveglianza”

Roberto Capobianco 1La sicurezza di privati e aziende deve continuare ad essere una priorità di questa amministrazione comunale. La pensa così il presidente di Conflavoro Pmi, Roberto Capobianco, che commenta positivamente la presentazione del nuovo piano di telesorveglianza del Comune di Lucca e dell’assessore Francesco Raspini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter