Menu
RSS

Del Ghingaro: “Un parco delle maschere e piste ciclabili alla Cittadella del Carnevale”

Viareggio può diventare la città del turismo sostenibile. Lo dice il candidato sindaco Giorgio Del Ghingaro che, per la zona della Cittadella del Carnevale, punta su piste ciclabili e parco a tema: “Da più parti - dice il candidato sindaco - si parla di destagionalizzazione come la soluzione di tutti i mali di Viareggio: spesso però sono solo parole e difficilmente vengono portati progetti concreti che puntino a valorizzare l'offerta turistica della città per farla diventare meta ambita non solo per il mare e il sole ma anche per le strutture di accoglienza e di svago. Uno dei luoghi sui quali è doveroso puntare è la Cittadella del Carnevale che va valorizzata e ripensata non solo come palcoscenico per manifestazioni ma anche come parco tematico e punto di accesso alla città. Il parco tematico potrebbe interessare le aree limitrofe alla cittadella: abbiamo pensato a un vero e proprio Giardino delle Maschere sul modello di altri parchi già esistenti in Toscana e nel resto d'Italia, con mascheroni bene in vista e rinnovati ogni anno in modo da cambiare l'offerta e rimanere sempre appetibili per i visitatori”.

Leggi tutto...

Elezioni comunali, Santini a colloquio con Berlusconi: "Verrà a Viareggio"

Lincontro fra Silvio Berlusconi e Alessandro Santini"Ora, Ale, parliamo io e te". Dopo la foto ufficiale, e la sorpresa di ricevere direttamente dalle mani di Silvio Berlusconi l'aiuto per l'immancabile "sistemata" pre-scatto, è proseguito per quasi un'ora, a Palazzo Grazioli, l'incontro fra il presidente di Forza Italia e Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio per il partito azzurro alle amministrative del 31 maggio. Un colloquio dai toni molto confidenziali, quasi paterni come riferisce Santini, avvenuto nella residenza privata dell'ex Premier in un orario che va ben oltre quello delle "formalità", poco prima delle 21.

Leggi tutto...

Viareggio, Baldini: "L'immagine della Passeggiata va tutelata"

"La vicenda che riguarda Federico La Ferla, al quale va anche la mia massima solidarietà personale, non può certo passare sotto silenzio e rilancia con forza ed in tutta la sua drammaticità da un lato il tema delle difficoltà che vivono le tante imprese commerciali della Passeggiata, e non solo visto quanto succede al mercato, schiacciate da affitti sempre più insostenibili e dall'altra l'interesse pubblico alla tutela del nostro fiore all'occhiello quale principale punto di riferimento turistico della città". Sono parole di Massimiliano Baldini, candidato sindaco per il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini, Per Torre del Lago Puccini, Lega Nord Toscana, Partito Liberale, Fratelli d'Italia, Partito Repubblicano, Area Popolare.

Leggi tutto...

Poletti alle categorie: "Stop privilegi e rendite di posizione per far ripartire l'economia"

Poletti Margherita15-4-15"Ci sono dei fattori che frenano la ripresa economica cittadina, aggravando gli effetti della crisi economica, qui a Viareggio più pesanti che altrove. Sono privilegi e resistenze che dovranno essere aggrediti decisamente da chi sarà chiamato a governare la città. E' mia intenzione mettervi mano, perché non abbiamo altra scelta se vogliamo risollevarci". Così Luca Poletti si è rivolto a un nutrito gruppo di professionisti viareggini (avvocati, ingegneri, architetti, geometri) che ha incontrato al Caffè Margherita. Esempi di questi fattori frenanti "da scardinare"? "Le rendite di posizione, ovunque si annidino, sia in Passeggiata (dove troppo spesso alcuni concessionari pagano canoni contenuti e affittano a prezzi esorbitanti), sia nel porto - ha indicato Poletti -. O ancora le sacche di evasione dai tributi comunali, i furbi e i falsi poveri che non pagano il dovuto, scaricando i costi dei servizi a domanda individuale sui cittadini più onesti". Altri temi toccati da Poletti riguardano i "controlli da instaurare su tutte le società partecipate, fatta salva la necessaria rivisitazione di questo settore, il riordino della macchina comunale che deve funzionare meglio, la meritocrazia da reintrodurre in tutti gli aspetti della vita pubblica, dall'amministrazione alla gestione delle manifestazioni culturali, "che nessuno deve pensare di portarci via".

Leggi tutto...

Rossi domani al Comitato delle Regioni Ue: “Piano Juncker deludente, chiederò modifiche”

"Il piano Juncker è debole e deludente ed ha bisogno di correzioni". E' il giudizio di Enrico Rossi, presidente uscente della Toscana e candidato alla rielezione, che domani e venerdì sarà a Bruxelles, dove parteciperà al comitato delle Regioni Ue e ad alcuni incontri con il Pse per proporre emendamenti al piano investimenti in discussione nelle istituzioni europee per il rilancio dell'economia. "La cifra totale stanziata, 21 miliardi di euro, appare davvero esigua – dice Rossi – rispetto ai bisogni di innovazione delle infrastrutture europee e rilancio dell'economia".

Leggi tutto...

Repubblica viareggina per i beni comuni: “Tutta Viareggio deve essere gay friendly”

“Nella città di Viareggio l'omofobia non ha cittadinanza e mai dovrà averla”. Questa la posizione di Repubblica Viareggina per i beni comuni, la lista che sostiene il candidato sindaco Filippo Antonini. “Ogni forma di discriminazione - prosegue la nota - dovrà essere stroncata sul nascere. Per questo rispondiamo alla giusta sollecitazione di alcuni cittadini che rimproveravano i candidati a sindaco di non essere abbastanza attenti ai diritti degli omosessuali. La lista Repubblica Viareggina per i beni comuni, che sostiene la candidatura di Filippo Antonini a sindaco, ritiene di avere la giusta sensibilità e gli strumenti in regola per cimentarsi su simili problematiche. Le lotte femministe, la libertà sessuale e le lotte dei soggetti Lgbt fanno parte del patrimonio delle compagne e dei compagni della nostra lista“.

Leggi tutto...

Massimo Vivoli presidente nazionale di Confesercenti, le congratulazioni di Giorgio Del Ghingaro

Massimo Vivoli presidente nazionale di Confesercenti, le congratulazioni del candidato sindaco Giorgio Del Ghingaro. “Sono appena venuto a conoscenza - dice Del Ghingaro - della nomina di Massimo Vivoli a presidente nazionale di Confesercenti. Una nomina che è un riconoscimento per la sua attività di commerciante sempre presente e protagonista nella Confesercenti Versilia e in generale nell'associazionismo cittadino. La famiglia Vivoli da 120 anni è punto di riferimento nel settore del commercio in Versilia: un settore in crisi ma più che mai fondamentale. Dalle associazioni si riparte per il rilancio cittadino. L'elezione di Vivoli è un passo importante perché Viareggio inizi a pesare sui tavoli della politica regionale e nazionale. A Vivoli vanno le mie più sentite congratulazioni e l'augurio sincero di buon lavoro”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter