Menu
RSS

Nuova legge sulle cave, prosegue il confronto nelle commissioni

cave sulle ApuaneÈ un confronto sul merito, sulle modifiche alla legge 35 del 2015 nella parte in cui la sentenza della Corte costituzionale (numero 228 del 20 settembre 2016) ha specificato la natura giuridica dei beni estimati. “Non è una revisione della normativa toscana, ma se si vuole aprire questo dibattito, lo si faccia in maniera esplicita”. Stefano Baccelli e Gianni Anselmi, presidenti delle commissioni sviluppo economico e ambiente, sono chiari. Le consultazioni sulla proposta di legge della giunta che dovrà varare nuove disposizioni in materia di cave “non devono essere usate per fini diversi”. “L’ascolto e il confronto sono sempre benvenuti e sul tema, complesso e con molteplici risvolti ambientali, economici, occupazionali, sanitari, la Regione sta già lavorando”, hanno detto riferendosi al piano cave su cui, peraltro, sono in atto le procedure di partecipazione e informazione.

Leggi tutto...

Caccia. Fattori e Sarti (Sì): “Dalla giunta pericolosi regali al mondo venatorio in spregio alla normativa nazionale e alle recenti sentenze della Corte Costituzionale”

cacciatori“Sulla caccia in Toscana la maggioranza Pd e del presidente Rossi continua a proporre modifiche di legge in spregio alla normativa nazionale e alle recenti sentenze della Corte Costituzionale”, così i consiglieri regionali di Sì Toscana a Sinistra commentano la proposta di legge 189 di modifica alle norme per il prelievo venatorio voluta da Rossi e Remaschi, alla quale hanno presentato 9 emendamenti, tutti bocciati in aula dalla maggioranza.

Leggi tutto...

Impugnata legge regionale su accreditamento strutture sociosanitarie. Sì Toscana: "Situazione sconcertante"

tommasofattori 001Il Consiglio dei ministri ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale la nuova legge della Regione Toscana sull’accreditamento delle strutture sociosanitarie. A commentare la notizia Tommaso Fattori e Paolo Sarti, consiglieri regionali di Sì Toscana a Sinistra. "I rilievi sono molto pesanti - dicono -  parti della legge contrasterebbero con i principi fondamentali in materia di tutela della salute e violerebbero anche il principio di leale collaborazione tra il livello di governo nazionale e regionale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter