Menu
RSS

Lucca Comics, lievitati i costi per la sicurezza

WhatsApp Image 2017 12 12 at 16.06.56Un grande sforzo legato alla logistica e alla predisposizione delle misure di sicurezza che ha portato ad un aumento esponenziale dei costi ed un impegno organizzativo non indifferente ma che non ha inficiato l'ottima riuscita dell'edizione 2017 dei Comics. È quanto emerso durante la Commissione partecipate presieduta da Claudio Cantini che si è tenuta questo pomeriggio (12 dicembre) alla presenza di Francesco Caredio amministratore unico di Lucca Crea Srl, del consigliere d'amministrazione Fabiola Biondi, dell'assessore alle partecipate del Comune di Lucca Giovanni Lemucchi e dell'amministratore unico di Lucca Holding Andrea Bortoli. 24 mila euro in più per la 'segregazione' dei cantieri, 38 mila euro in più per quanto riguarda la messa in sicurezza di varchi e strade, 140 mila euro per la presenza dei presidi dei vigili del fuoco e del 118. Sono alcuni dei numeri legati allo sforzo organizzativo della kermesse del fumetto che insieme numero degli stewart, quadruplicato rispetto all'edizione precedente, rendono l'idea dello sforzo imponente che si cela dietro i 5 giorni del festival.

Leggi tutto...

Consani (SiAmo Lucca): "Ctt Nord, mezzi troppo inquinanti"

cristinaconsaniChiedere a Ctt Nord di “ridurre le emissioni per chilometri di strada percorsi attraverso l'impiego di veicoli e carburanti più puliti e di procedere al “controllo periodico delle emissioni dallo scarico dell’autobus per monossido di carbonio, ossidi di azoto ed idrocarburi, inquinanti che partecipano alla formazione delle pm10”. E' la richiesta che ha fatto al sindaco la consigliera comunale di Siamo Lucca Cristina Consani in una raccomandazione pronunciata nella seduta del consiglio comunale di ieri sera (5 dicembre) e tutta incentrata sul tema dell'inquinamento dell'aria.

Leggi tutto...

Consani (SiAmo Lucca): Ato Costa, sindaco si esprima

cristinaconsani"Il sindaco dica qual è la sua posizione sulla vicenda Ato Costa". A chiederlo, con una interrogazione, è la consigliera comunale di Siamo Lucca Cristina Consani che solleva il caso dopo che 17 sindaci Pd hanno disertato l'assemblea e il presidente della Regione Enrico Rossi ha lasciato presagire lo spettro del commissariamento. Consani chiede così lumi sulla posizione di Tambellini, dichiarandosi ancora una volta "critica sulle politiche di accentramento e privatizzazione selvaggia operate in questi anni dal Presidente della Regione Enrico Rossi nel campo dei servizi idrici, del trasporto locale, dei servizi di smaltimento rifiuti, sempre avallate e difese da questa amministrazione, vedi il caso più macroscopico delle difficoltà finanziarie del Comune derivanti dall’assurdo blocco, anni fa, delle gara di appalto per il rinnovo delle concessioni del trasporto pubblico locale, imposte da Rossi, attribuite dal Sindaco non alla Regione che le aveva causate, ma a Favilla che le aveva subite".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter