Menu
RSS

Sarti Magi: “Dietro Colucci tutto tranne il consenso”

sartimagigarzella“Leggo oggi l'ennesima sparata di quel vecchio trombone della politica che risponde al nome di Francesco Colucci e francamente non capisco i suoi grandiosi proclami elettorali". Così commenta Michele Sarti Magi di Lucca, avanti tutta!. "Alle ultime elezioni il signor Colucci - commenta Sarti Magi - ha preso con la sua lista Laici Colucci e le Mura addirittura 92 voti, lo 0.26% dei votanti. Visto che io sono nato nel 1997, mi sono stranamente reso conto che a sentire quello che dice, il vero giovane di queste elezioni è lui, non io o quelli che come me hanno 18 anni o poco più. Dietro al signor Colucci c'è proprio di tutto (preferisco allora che dietro a Matteo Garzella ci sia il nulla), evidentemente, tranne il consenso dei cittadini. Ora, se la matematica non è un'opinione e i numeri sono oggettivi, sia quelli dell'anagrafe, sia quelli di un chiaro riscontro politico, sarebbe il caso che il signor Colucci, sull'onda del successo fin dagli anni Ottanta, se ne facesse una ragione e lasciasse armi, bagagli e onori della cronaca a chi, anche nella sua lista, magari avendo qualche anno di meno può garantire una maggior lucidità nelle analisi".

Leggi tutto...

Di Sotto (Liberamente Lucca): "Serve inversione di tendenza per il degrado delle periferie"

ANTONIO DI SOTTO small“Sant’Anna è solo la punta dell’iceberg del degrado delle periferie". Così si esprime il candidato consigliere comunale di LiberaMente Lucca Antonio Di Sotto. "Negli ultimi giorni - dice - si è levata addirittura la voce della Parrocchia di S. Anna per denunciare lo stato di degrado profondo in cui stanno sprofondando le nostre periferie. Situazioni come quelle descritte sullo spaccio di droga in pieno giorno e nella più assoluta tranquillità, sono situazioni che fino a pochi anni fa nessuno poteva immaginare nella nostra Lucca. Sono convinto che si debba invertire assolutamente la tendenza rispetto a questo modo di governare la città fondato sulla cialtronaggine a 360 gradi. Il problema non è purtroppo solo di un quartiere ma è dell'intero territorio, soprattutto nei luoghi di maggior aggregazione giovanile e di luoghi che, lasciati nell'abbandono, diventano teatro di situazioni tra le più spregevoli che si possano immaginare".

Leggi tutto...

Moutier: “Fondazione Crl investe in obbligazioni sospette”

GUIDO MOUTIER 2 smallGuido Moutier, candidato consigliere per la lista Liberamente Lucca a sostegno di Matteo Garzella, attacca le attività della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e mette soprattutto nel mirino alcuni aspetti del bilancio relativi agli investimenti fatti dall'ente di San Micheletto. "Leggendo le recenti dichiarazioni del neo-insediato consiglio di amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio - scrive - siamo rimasti tutti favorevolmente colpiti dalle importanti argomentazioni espresse e dai due fondamentali impegni assunti nei confronti dei cittadini lucchesi: attività filantropica e mantenimento della propria integrità patrimoniale. Impossibile non condividere tale pensiero. Peccato che - argomenta Moutier - scorrendo il bilancio 2016, si notano alcune operazioni che confliggono con i nobili intenti dichiarati".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter