Menu
RSS

Maniglia (Lega): “Persi voti perché troppo moderati”

manigliamarcellaSi è svolta ieri (4 luglio) la prima riunione della sezione Lega Nord di Lucca dopo la chiusura della campagna elettorale. Respinte le dimissioni presentate dalla segretaria comunale Marcella Maniglia dopo la sconfitta elettorale.
"E’ stata una campagna intensa – commenta il segretario Marcella Maniglia - Abbiamo lavorato tanto, ma il risultato non ci ha ripagati. Come segretario sono orgogliosa che la Lega, per la prima volta in assoluto, abbia espresso un consigliere a Lucca, Giovanni Minniti, che porterà le nostre istanze all’interno del Comune. Non sarà facile con un sindaco partigiano che, in barba al 70 per cento dei cittadini che lo ha bocciato, ha festeggiato, sbeffeggiando in tutti i modi, i suoi avversari politici. Faremo squadra intorno a Minniti e lavoreremo con la consapevolezza che il 25 giugno è stato un punto di partenza e non di arrivo".

Leggi tutto...

Quilici: "Io, penalizzata dalla campagna denigratoria della Lega Nord"

ilariaquiliciIlaria Quilici, che si era candidata sindaco a Lucca con la Lega Toscana, passa all'attacco della Lega Nord, dopo il risultato deludente alle urne: secondo la Quilici ciò è stato determinato da "una campagna denigratoria, palesemente scorretta da parte di chi come la Lega Nord e il suo segretario comunale Maniglia altro non fa fatto che ostentare l'originalità del loro simbolo, ergendosi a un ruolo di giudice e andando oltre le sentenze giudiziarie del Consiglio di Stato che ha validato la legittimità del nostro simbolo, di conseguenza altrettanto originale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter