Menu
RSS

Rifiuti, 17 sindaci Pd disertano l'assemblea Ato Costa

Luca MenesiniLo aveva già detto domenica il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro (Leggi qui). Ma la protesta sulla politica dei rifiuti a livello di Ato adesso si gonfia, e nella piena delle polemiche porta dietro anche un pezzo di Partito Democratico.
Quanto è successo oggi (14 novembre) dimostra come il percorso verso il gestore unico a livello di Ato, per cui è ancora da selezionare il socio privato, è ancora irto di difficoltà e di possibili problemi.
Quello che chiedono 17 sindaci Pd riecheggia i concetti già espressi da Del Ghingaro nel suo duro intervento domenicale: far funzionare Reti Ambiente, ovvero la società creata per gestire la raccolta dei rifiuti a livello di Ato Toscana Costa che da due anni è formata da aziende locali di raccolta (Ascit, Sea, Esa, Ersu, Geofor e Rea), prima della gara per individuare il socio privato della società stessa. Questa la richiesta che i 17 primi cittadini del Pd pongono sul tavolo di tutti i sindaci dell’Ato Toscana Costa, e del partito stesso, quindi del segretario regionale Dario Parrini e del suo vice Antonio Mazzeo.

Leggi tutto...

Gesam, ok riassetto. Pronti ricorsi su Gas e Luce

IMG 3522Passa con il voto contrario dell'intera opposizione la delibera che fornisce a Lucca Holding gli indirizzi per procedere con la fase due del riassetto delle società partecipate del Comune di Lucca. Una pratica che ha al centro alcune importanti quanto contestato operazioni su società del gruppo Gesam e che sarà oggetto - si affrettano a spiegare sia Marco Martinelli di Forza Italia che Remo Santini di Siamo Lucca - di ricorsi "alle autorità competenti". Si svolge all'insegna della tensione e della contrapposizione netta fra maggioranza e opposizione il consiglio comunale che dà il là alla vendita delle quote di Gesam Gas e Luce e alla trasformazione di Gesam Energia in società in house, con un passaggio alla Lucca Holding e una successiva fusione con la Holding Servizi. Un via libera arrivato dopo una lunga discussione alla presenza anche di una nutrita platea di rappresentanti sindacali e lavoratori delle società del gruppo, che hanno assistito alla seduta.
Fino all'ultimo l'opposizione ha chiesto il rinvio. Pomo della discordia la prospettiva dell'alienazione di Gesam Gas e Luce, con tanto di "sorpresa".

Leggi tutto...

Scissione Gesam, in vendita 'Gas & Luce'

di Roberto Salotti
gesamsedeLe azioni di Gas & Luce dovranno essere vendute, mentre Gesam Energia 'scomparirà' quando, una volta riportate le quote sotto il controllo della Holding, verrà assorbita nella Holding Servizi. La rivoluzione della galassia di società che ruotano attorno a Gesam appare insomma definita. Per adesso, soltanto sulla carta ma l'operazione approderà finalmente all'ok della giunta già venerdì prossimo (29 settembre), prima di arrivare alla discussione in consiglio comunale, salvo slittamenti, la sera del 10 ottobre prossimo. Il passaggio nell'esecutivo comunale è d'obbligo entro il 30 settembre. Così prevede il decreto Madia, sulla base del quale l'operazione di riassetto è stata studiata e definita. In queste ore, pertanto, Gesam sta completando l'ultima stesura dell'operazione, che verrà vagliata dalla commissione partecipate e poi dai revisori dei conti prima di approdare nell'aula di palazzo Santini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter