Menu
RSS

Edilizia e urbanistica, ok ai regolamenti per la sicurezza di Massarosa

massarosacomuneApprovati nell’ultima seduta del consiglio comunale di Massarosa due regolamenti che hanno come obiettivi quello di semplificare e rendere meno onerosa l’edificazione e quello di creare le condizioni per mettere in sicurezza il territorio.
“Il primo – dichiara il vice sindaco e assessore all’edilizia ed urbanistica Damasco Rosi – è il 'regolamento per la monetizzazione delle aree per standards urbanistici' con il quale si cerca di rendere meno onerosa la monetizzazione delle aree previste nelle tipologie di intervento Bb nel caso in cui queste, previo parere dell’amministrazione comunale, non vengano date in cessione all’ente per la realizzazione di parcheggi o aree a verde. La monetizzazione non seguirà strettamente la grandezza ed il valore della superficie, cosa che avrebbe creato anche delle possibili disparità, ma verrà calcolata in base al numero di unità immobiliari e della superficie realizzata: una unità di 100 metri quadri o due unità di 200 metri quadri complessivi per un valore di 4mila euro nel primo caso e di 8 mila euro nel secondo. Un meccanismo anche questo per fare in modo che il peso economico in carico ai privati che vogliono costruire casa sia meno gravoso e che si creino le condizioni per ridare impulso all’edilizia e all’indotto, oltre agli altri strumenti già approvati”.

Leggi tutto...

Ape social, in Toscana troppi operai over 60. Bartoli (Fillea Cgil): "Basta nonni sulle impalcature"

operaiediliIn Toscana sono circa 29mila gli operai edili iscritti alla cassa edile. Di questi, circa mille hanno più di 63 anni, paletto necessario per accedere alla possibilità della pensione anticipata con lo strumento dell’Ape social: ma per quasi tutto loro, se non tutti, sarà impossibile ottenere l’anticipo pensionistico, per via dei requisiti troppo stringenti che sono richiesti.

Leggi tutto...

Restauro e risanamento conservativo, ok mozione per modifiche a testo unico

giunta regione toscanaCon gli interventi di restauro e risanamento conservativo è consentito anche il mutamento della destinazione d’uso. La consigliera regionale Elisabetta Meucci (Pd) ha presentato in aula una mozione in cui la Giunta regionale si impegna ad “attivarsi in Conferenza delle regioni perché possa essere avviata una discussione in merito e possano essere sollecitati il Governo e il Parlamento, al fine di prevedere la modifica delle disposizioni normative in materia di edilizia”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter