Menu
RSS

Mallegni: "Da governo calcio nel sedere alle imprese balneari"

Foto Massimo Mallegni Official“Sono scioccato dall’atteggiamento del nostro governo. Le due leggi della Regione Liguria in materia di qualificazione, tutela e concessioni demaniali dell’impresa balneare avrebbero potuto costituire un precedente per altre regioni, invece, il consiglio dei Ministri, ha dato un calcio nel sedere alle imprese balneari dimostrando di non avere assolutamente intenzione di proteggerle dai rischi della Bolkestein e da una direttiva vergognosa che ha solo l’obiettivo di affondare una delle principali economie del nostro paese”. Così Massimo Mallegni, vice coordinatore vicario di Forza Italia tra i più attivi sul fronte della battaglia contro la Bolkestein, ha commentato la bocciatura da parte del consiglio dei ministri della proroga di 30 anni delle concessioni balneari.

Leggi tutto...

Migranti a Capriglia, Cgil condanna intimidazioni

Rossano Rossi 20171205 125146Migranti a Capriglia, la Cgil condanna l’atto intimidatorio. E’ netta la condanna da parte della Cgil – spiega Rossano Rossi, segretario provinciale di Lucca - del grave gesto perpetrato contro la struttura autorizzata ad ospitare 20 migranti richiedenti asilo nella frazione del Comune di Pietrasanta. "Segnali di intolleranza che sfocia in violenza - precisa il segretario - andando ben oltre quelle che possono essere le comprensibili preoccupazioni della popolazione. Una situazione che è degenerata durante gli ultimi mesi ma non possiamo non ricordare anni di dichiarazioni irresponsabili degli esponenti della passata amministrazione, che hanno gettato benzina sul fuoco come spesso si dice ovviamente - e lo sottolineiamo - in senso metaforico, che però oggi assume un tragico significato alla luce di quanto accaduto per mano ignota. Dopo la raccolta delle firme e il movimentato sit-in dei residenti davanti alla struttura di accoglienza, dopo le molotov che avrebbero potuto incendiare l’edificio, crediamo sia il momento di riportare la discussione nell’alveo della normalità e dell’applicazione della legge, auspicando una reazione delle forze democratiche e dello spirito solidaristico".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter