Menu
RSS

Sindaco: indennità amministratori, risparmiati 1,7 milioni

sindacotambellini"Abbiamo fatto risparmiare ai lucchesi 1,7 milioni di euro di indennità degli amministratori". Lo scrive il sindaco Alessandro Tambellini facendo un bilancio con un post su Facebook. "Cinque anni fa, quando diventai sindaco - spiega Tambellini -, misi in atto quanto avevo in testa: limitare la spesa del Comune per tutte le manifestazioni di rappresentanza e contenere i costi della vita politica. Questo perché ritengo che l’attività politica sia prima di tutto un servizio reso alla comunità e non alla carriera. Di come sia stato giusto questo ridimensionamento mi sono accorto in questi 5 anni incontrando i cittadini, molti dei quali in difficoltà: con che dignità e credibilità avrei potuto ascoltarli senza che fossi intervenuto a ridurre i costi della politica? Oggi, dati alla mano, siamo in grado di tracciare un bilancio di quanto i cittadini hanno risparmiato, rispetto al passato, grazie alla riduzione che abbiamo applicato ai compensi degli amministratori del Comune e delle società partecipate: si tratta complessivamente di 1,7 milioni di euro".

Leggi tutto...

Il sindaco riceve l'ambasciatore dell'associazione 'One'

17389171 1288677721221345 8390326729695731354 oStamani (22 marzo) il sindaco Alessandro Tambellini ha incontrato a palazzo Orsetti Edoardo Di Loreto, giovane ambasciatore dell’associazione internazionale One cofondata da Bono Vox, che dal 2004 porta avanti battaglie civili sui temi della povertà, della fame e dell’istruzione. Di Loreto, accompagnato dal consigliere Francesco Battistini, ha esposto al sindaco i fondamenti dell’associazione, parlandogli in particolare della campagna di sensibilizzazione che quest’anno si rivolge alla società civile e alle istituzioni per chiedere che vengano aumentati i fondi pubblici destinati all’istruzione e che si operi affinché sempre più persone nei Paesi più poveri -in particolare le donne e le bambine- possano accedere ad una istruzione di qualità, considerata come uno dei mezzi più efficaci per il miglioramento della vita.

Leggi tutto...

Migranti a 'scuola' da Cromology per ripulire Parco e Mura

20170321 122000Dieci migranti per riqualificare gli arredi del parco fluviale e delle Mura di Lucca: è l’ultimo progetto messo in campo dall’amministrazione, di concerto con la ditta Cromology Italia Spa (ex Baldini vernici). L’iniziativa, che prevede corsi di formazione pronti a partire dal 5 aprile prossimo, coinvolge direttamente anche il tessuto associativo: collaborano il centro ricerche etnoantropologiche e le associazioni Odissea, Giovani e Comunità, Cooperativa La Salute, Gvai, Arci, Ceis, Partecipazione e sviluppo.
Il progetto è stato presentato stamani (21 marzo) a palazzo Orsetti, alla presenza del sindaco Tambellini, degli assessori Cecchetti e Sichi, di Enrico Galardini (manager di Cromology), di Fabio Malfatti (centro ricerche) e da esponenti delle associazioni coinvolte.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter