Menu
RSS

Mallegni: "Il modello Pietrasanta è un modello per tutto il paese"

Foto Massimo Mallegni Official"Il modello Pietrasanta è un modello per tutta l’area apuo-versiliese ed il paese. Diventata un punto di riferimento a livello nazionale di buongoverno cittadino, abilità e concretezza amministrativa". Questo il pensiero di Massimo Mallegni, tre volte sindaco di Pietrasanta, vicecoordinatore vicario in Toscana e tra i vertici di Forza Italia a livello nazionale.

Leggi tutto...

Teatro del Giglio, è scontro sul bilancio

consigliogiglioIl bilancio del teatro del Giglio è approdato questa sera (21 novembre) in consiglio comunale. Illustrato dal vicesindaco e assessore al bilancio Giovanni Lemucchi, delegato dall’assessore alla cultura Stefano Ragghianti per motivi di opportunità, visto che Ragghianti è stato fino al giugno scorso l’amministratore del teatro cittadino.
Numero positivi per la chiusura dell’esercizio del 2016: “Il consuntivo – spiega Lemucchi – chiude con un utile di 3103 euro. Un buon risultato, in linea con il precedente esercizio. L’azienda speciale, d’altronde, basa la sua esistenza sul rapporto con il Comune e ha come fine funzioni servizio culturale senza scopo di lucro. Il risultato, dunque, è reso possibile dal sostegno significativo delle fondazioni bancarie, della Regione e del Mibact e dalla sinergia con la Fondazione Puccini, con il salone dei Comics e le tante manifestazioni musicali sul territorio. Un risultato, quello ottenuto, tanto più importante se si tiene conto della contrazione dei contributi dal 2015 a oggi. Da un punto di vista generale il 2016 si è rivelato un anno complessivamente positivo, come il 2015 e di buon auspicio per la continuazione degli esercizi successivi”.

Leggi tutto...

Viareggio, coordinamento 'No asse': "Serve dibattito ampio"

asse penetrazione5Il coordinamento No asse Viareggio torna a chiedere oggi (18 novembre) di fermare il progetto dell'asse suburbano. "Lo chiedono - si legge nella nota diffusa - cittadini e forze politiche, associazioni e comitati, riuniti in un coordinamento contrario all'asse di penetrazione proposto dal sindaco, che si è costituito ufficialmente a seguito dell'assemblea svoltasi il 2 novembre. Denunciamo l’eccessiva fretta con cui il sindaco ha deciso di procedere all’approvazione di questo progetto senza che sia stato promosso un percorso partecipativo che consenta alla cittadinanza di prendere conoscenza degli atti ed accedere ad un confronto costruttivo e più ampio possibile sulle conseguenze di tale scelta, valutando le proposte alternative ed esprimendosi rispetto al futuro desiderato per la propria città".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter