Menu
RSS

M5S: "Uscita università da tavolo tallio è una sconfitta"

Foto mappa tallio CPVia l'università di Pisa dal tavolo tecnico sul tallio, interviene il Movimento Cinque Stelle di Pietrasanta: "Vogliamo iniziare - dicono - cercando di ristabilire un po' di "giustizia" e ringraziare i ricercatori dell'università di Pisa che nel 2014 hanno identificato e segnalato agli enti preposti la presenza di alte percentuali di tallio nel torrente Baccatoio, permettendo di fatto di venire a conoscenza dell'inquinamento delle nostre sorgenti. Grazie perché anche nel 2014, inizialmente poco considerati, hanno continuato la loro attività di ricerca. Grazie perché dal 2015, anno in cui tutti si sono accorti del problema, hanno continuato a lavorare per cercare di capire e di spiegare alla comunità le ragioni e le potenziali conseguenze della scoperta di un metallo pesante nelle nostre acque e nei nostri terreni".

Leggi tutto...

Politiche abitative, in consiglio regionale la proposta alternativa del Movimento Cinque Stelle

quartiniIl Movimento 5 Stelle presenta in consiglio regionale una proposta sulle politiche abitative alternativa al Partito Democratico. “Per l’ennesima volta - dice Andrea Quartini, consigliere regionale M5S primo firmatario dell’atto - chi crea i problemi si dimostra incapace di risolverli. Il Pd punta su alienazioni e riduzione degli organismi di governo, ma qui serve un approccio nuovo fondato su basi scientifiche. La governance non si può improvvisare e calare dall’alto come fa il Pd, ma deve nascere da un tavolo tecnico con tutti gli attori coinvolti sulle politiche per la casa: Comuni, società di gestione, università, Osservatorio politiche abitative, associazioni inquilini. Appurate le necessità si procede ad una valutazione delle azioni risolutive, altrimenti rivedere la governance è uno specchietto per le allodole. Qui mancano alloggi e risorse, giusto quei problemi che il Pd omette di affrontare in modo serio. La Regione ci ascolti e preveda almeno 17 milioni l’anno per dieci anni sulle politiche abitative come restituzione del maltolto nel 2012 per sopperire al buco Tpl”.

Leggi tutto...

Affitti e sgravi per il commercio, Casapound: "Serve tavolo tecnico"

fabiobarsanticasapoundSui problemi del commercio interviene anche Fabio Barsanti, candidato sindaco di CasaPound, che propone con urgenza un tavolo tecnico coinvolgendo le parti, una politica di sgravi fiscali e di maggiore accessibilità al centro storico intervenendo sui mezzi pubblici.
"Che il commercio a Lucca stia vivendo un periodo buio lo dicono sia i numeri - afferma Barsanti - sia il cambiamento del centro storico visibile a tutti. Inutile girarci intorno: il caro-affitti è una delle cause principali, e lo dobbiamo ad una minoranza di egoisti privilegiati che si spartisce mezza Lucca dentro le mura, senza curarsi del bene comune. Ciò che propongo è un tavolo tecnico convocato dall'amministrazione comunale e aperto alle associazioni di categoria: Confcommercio, Confesercenti e i rappresentanti dei proprietari immobiliari commerciali, sia per monitorare nei dettagli il caro-affitti, sia per studiare strumenti di intervento specifici, come una politica di sgravi se non addirittura un calmiere degli affitti". 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter