Menu
RSS

Gallicano, svastica su striscione festa Unità

  • Pubblicato in Cronaca

svasticagallicanoUna svastica, vergata in nero, sullo striscione della Festa dell'Unità di Gallicano. E' il simbolo apparso questa mattina ai tanti passanti nella zona degli impianti sportivi dove, dal 2 al 6 agosto scorsi, si è svolta la festa organizzata dal Partito Democratico di Barga e Gallicano. A segnalare e stigmatizzare l'episodio l'ex sindaco e consigliere regionale Ardelio Pellegrinotti: "Che tristezza - ha scritto sulla sua bacheca Facebook - vedere che ci sono persone che si rifanno a ideologie di violenza del passato. E non hanno il coraggio delle loro azioni. Vergogna e vigliacchi".
Sull'episodio anche il commento del sindaco David Saisi: "Tra una settimana - dice - ci sarà la commemorazione delle gesta di Leandro Puccetti e del Gruppo Valanga. Vedere questi simboli e queste scritte mi fa pensare a quanto sia ancora necessario ricordare le atrocità commesse e il sacrificio per la conquista della libertà. Suggerisco a tutti la lettura del libro di Petrocchi-Valiensi L'altra faccia del mito per "annusare" le sensazioni di chi, a vent'anni, ha lottato per la libertà di tutti".

Leggi tutto...

Sicurezza, Consani chiede un Consiglio aperto

cristinaconsaniSicurezza in città, gli ultimi episodi di cronaca fanno crescere la preoccupazione anche delle forze politiche cittadine.
Sul tema interviene la consigliera comunale di SiAmo Lucca: "Forte preoccupazione hanno destato, in questi ultimi due giorni - dice - gli episodi di violenza che si sono verificati nel centro storico, il primo in Via Fillungo, quando un africano ha scagliato due biciclette sui passanti e poi ha resistito con la forza ai carabinieri che lo volevano arrestare; il secondo giovedì notte, quando una banda di baby rapinatori albanesi si è fatta consegnare, con minacce, telefonino e denari da un ragazzo italiano, sorpreso mentre usciva dalla sortita dalle mura in San Frediano".
"Preoccupazione che cresce - prosegue Consani - perché la gente pensa che, accanto a questi due episodi, se ne accompagnino in realtà altri, più o meno gravi, di molestie, di prevaricazioni, di furti, anche conosciuti dall’autorità, che non finiscono, però, sui giornali per una serie di motivi, in particolar modo per non destare preoccupazione eccessiva; ma che vengono conosciuti e diffusi dalla gente, contribuendo a consolidare una clima di paura diffusa e di insicurezza. Preoccupazione che cresce anche perché la gente non riesce a comprendere bene perché e in quale modo i soggetti che compiono tali violenze, il giorno dopo, possono ritornare con tranquillità a camminare in via Fillungo e a passeggiare sulle Mura e giudica allora che di uno Stato, con tutte le sue istituzioni, duro con le persone perbene, tollerante con i mascalzoni, e che non riesce comunque a garantire sicurezza, non ci si può davvero fidare".

Leggi tutto...

Lucchese femminile, un'amichevole per ricordare Vania

  • Pubblicato in Sport

logoluccheseIn attesa di presentare i nuovi acquisti, che dovranno condurre la squadra a un deciso salto di qualità, l’Acf Lucchese di calcio femminile del presidente Marco Chiocchetti ha voluto ricordare Vania Vannucchi, di cui ricorreva nei giorni scorsi il triste anniversario della tragica scomparsa.
“Confermiamo la nostra vicinanza alla famiglia e la condanna per ogni tipo di violenza - dice il presidente - non solo commessa ai danni delle donne, ma in generale nei confronti di chiunque. Vania l’abbiamo ricordata con il primo premio intitolato alla sua memoria che, nello scorso dicembre, fu assegnato al prefetto Giovanna Cagliostro e che, grazie alla pubblicazione sulla home page della Lega Nazionale Dilettanti, fu visto da milioni di persone".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter