Menu
RSS

Scrutatori per referendum ed elezioni, a Capannori precedenza a studenti e disoccupati

urnaTutti gli elettori e le elettrici già iscritti all’albo degli scrutatori, con precedenza a coloro che sono disoccupati, inoccupati o studenti, possono dare la loro disponibilità per essere sorteggiati come scrutatori ai referendum popolari del 28 maggio relativi alla “abrogazione di disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti” e alla “abrogazione di disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”.

Leggi tutto...

Udc Toscana: "Sbagliata l'abolizione dei voucher"

voucher 777x437L’Udc Toscana interviene sul provvedimento del governo che ha portato all'abolizione dei voucher. “I voucher – commentano dal partito dello scudo crociato – non erano il massimo, ma in certi frangenti sono stati il minimo possibile, e quando sono stati utilizzati oculatamente, sono stati utili soprattutto in alcuni settori più funzionali alla flessibilità. Certamente sarebbero dovuti essere meglio regolamentati e soprattutto sarebbe servito un maggior controllo più efficace contro l'abuso. Purtroppo non esiste solo lo stipendio fisso con tutele come la solidarietà e la cassa integrazione, che peraltro hanno un costo che pesa e non poco, vi sono molte forme di lavoro, fra queste anche quelle che senza voucher non potrebbero essere svolte in modo regolare. Crediamo che in un sistema globale in cui la flessibilità è un punto fondamentale del sistema occupazionale, serva una visione certamente più cinica, ma ineludibile del lavoro. D'altra parte garanzie per tutti non possono esserci, soprattutto in un paese come il nostro con milioni di partita Iva, i cui possessori sono lavoratori e padri di famiglia, ma per qualcuno è solo un dato statistico”.

Leggi tutto...

Stop voucher, Confcommercio Lucca preoccupata

rodolfopasquiniEsprime preoccupazione Rodolfo Pasquini, direttore di Confcommercio Imprese per l’Italia delle Province di Lucca e Massa Carrara, nel commentare la decisione del governo di annullare i voucher lavorativi. “Quella dei voucher – afferma Pasquini - è stata una vicenda dall’epilogo paradossale, per la quale si è andati a scegliere la strada della cancellazione, senza che si sia pensato a proporre da subito strumenti alternativi e senza preoccuparsi del vuoto normativo e pratico che si è andati a creare”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter