Menu
RSS

Viareggio, Baldini contesta: "Non è credibile che furti e aggressioni siano in diminuzione"

Il tema della sicurezza è il tema più sentito, dai cittadini, dalle famiglie e dalle imprese, in Italia ed anche a Viareggio. Il candidato sindaco Massimiliano Baldini interviene dopo il convegno che ha avuto al centro proprio questa problematica. "Non meraviglia nemmeno- afferma il candidato sindaco Massimiliano Baldini-  che tali rappresentanti, in tali incontri, tendano a rassicurare i cittadini sul numero dei reati e delle aggressioni che sarebbero in diminuzione, a minimizzare lo stato delle cose anche quando sotto gli occhi di tutti vi sono situazioni impossibili a tollerarsi. Penso alla stazione, penso al mercato (ma anche in passeggiata), penso alle pinete, penso a Torre del Lago, predicando a tutti un atteggiamento di compostezza e di razionalità pure nei momenti più difficili. Li comprendo non solo perchè il sottoscritto è sempre dalla parte delle forze dell'ordine ma anche perchè, senza mezzi, senza risorse economiche, senza uomini, sono quelli che devono stare sempre sul fronte caldo e con leggi ed istituti premiali che vanificano il loro lavoro perchè chi delinque oggi lo metti dentro e domani è nuovamente fuori". "Però - continua Baldini- in questo intendo essere chiaro: non credo una parola di quanto viene detto in queste occasioni perchè, a mio personale avviso, non è credibile che i reati, i furti, le aggressioni siano in diminuzioni".

Leggi tutto...

Epatite C, Rossi: "Il trattamento di tutti i malati è la scelta migliore e la Toscana è pronta"

"C'è una grande discussione tra Regioni e Governo su come finanziare il nuovo e costosissimo farmaco. La posizione della Toscana è chiara: lo daremo ai 20.000 cittadini toscani che ne hanno bisogno, poi discuteremo come e se interverrà il Governo. Non si può più attendere". Così Enrico Rossi, presidente uscente della Regione Toscana e candidato alla rielezione sul trattamento dell'Epatite C. Rossi aggiunge che "non verrà contrattato il costo dei farmaci, ma la eradicazione del virus dal singolo paziente". "In questo modo - spiega il presidente candidato alla rielezione - ridurremo il costo sociale della malattia sradicandola e senza pensare in modo miope solo al prezzo del vaccino".

Leggi tutto...

Sicurezza a Viareggio, Del Ghingaro: "La parola d'ordine sia partecipazione"

Sicurezza, prevenzione e tutela del cittadino, questo l'argomento del convegno che si è tenuto questa mattina (18 aprile) nei locali della Croce Verde di Viareggio: all'incontro, organizzato dalla Fidapa Bpw Versilia, era presente anche il candidato sindaco Giorgio Del Ghingaro. D'eccezione i relatori: il colonnello Stefano Fedele comandante provinciale dei Carabinieri, il dottor Marco Monteleone dirigente della divisione anticrimine della questura di Lucca, il dottor Claudio Arpaia, ex dirigente della questura di Lucca, il professor Renzo Ciofi, docente master in scienza forensi all'università della Sapienza, Elisabeth Riani presidente Fidapa Bpw Italy Versilia. Uno dei punti posti all'attenzione dei cittadini è stata la sicurezza partecipata: "Giorgio Del Ghingaro – ha detto il colonnello Fedele – nella sua esperienza da sindaco, ha partecipato a moltissimi tavoli in Prefettura che avevano come tema la sicurezza e conosce bene il problema. Più volte ci siamo trovati a studiare insieme i dati sui furti in abitazione, sugli scippi e sui borseggi: quel tipo di reato, cosiddetto minore, ma che risulta odioso per l'incidenza che ha sulla percezione della sicurezza".

Leggi tutto...

Regionali, Giovannetti capolista a sorpresa per il Pd

elezionivotoProprio nel giorno in cui in città, con il ministro Maria Elena Boschi, parte la campagna elettorale per i candidati lucchesi al consiglio regionale del Pd, dalla direzione regionale del partito arriva una "sorpresa". Le candidature dei cinque in lizza sono state tutte ratificate, ma la vera novità che ha rimescolato le carte e smentito le previsioni dell'ultim'ora riguarda la capolista. Non sarà il nome di Stefano Baccelli a comparire in testa al listino, bensì quello di Ilaria Giovannetti. Per la Versilia invece scendono in campo Ettore Neri, Michele Silicani e Maria Cristina Marcucci. L'ordine in lista è stato sancito poi con un sorteggio, rispettando il principio dell'alternanza di genere. I nomi dei candidati appariranno in questo ordine: Giovannetti (capolista), Puppa, Carmassi, Neri, Marcucci, Baccelli, Miccichè, Silicani.

Leggi tutto...

M5S Viareggio: "Fondazione Pucciniano, no all'ipotesi di fusione"

"Puccini rimarrà a Torre del Lago. L'incontro avvenuto il 15 aprile tra la presidente della Fondazione Festival Pucciniano Adalgisa Mazza e il M5S Viareggio si è dimostrato un'ottima occasione per affrontare le problematiche e discutere le potenzialità di sviluppo di questa importantissima manifestazione internazionale". Sono parole di Giulio Zanni, candidato portavoce per il M5S a Viareggio. "La Fondazione - prosegue - attualmente si trova finanziariamente in difficoltà a causa di una incauta gestione da parte degli amministratori di Destra e di Sinistra che, alternandosi negli ultimi anni, hanno lasciato, unico caso in Italia, un mutuo con relativi interessi a totale carico della Fondazione stessa. Apprendiamo inoltre, dagli organi di stampa, la volontà espressa più volte dal sindaco lucchese Alessandro Tambellini e dal senatore Pd Andrea Marcucci di una eventuale fusione con la Fondazione Puccini di Lucca".

Leggi tutto...

Repubblica Viareggina: "Emergenza casa priorità da risolvere"

"L'emergenza abitativa è un dramma che, da tempo, colpisce in modo drammatico la città di Viareggio aggravatasi ulteriormente con l'inconcludente gestione dell'ultima amministrazione". Sono parole della lista Repubblica Viareggina per i beni comuni che ritiene un punto centrale del suo programma intervenire "su questo tema che colpisce centinaia di persone nella nostra città".

Leggi tutto...

Regionali, Fattori attacca: "Rossi e la giunta violano la par condicio"

"E' entrata il vigore l'11 aprile scorso e la Regione Toscana avrebbe già ripetutamente violato la disciplina della Par condicio con comunicati diffusi ai giornalisti e tramite il portale istituzionale http://www.toscana-notizie.it/ in cui verrebbe fatto un uso personalistico e propagandistico dell'operato della Regione. Non si possono utilizzare gli strumenti istituzionali per scopi elettorali. Abbiamo già visto questa modalità da parte di Renzi in Provincia". Lo denuncia Tommaso Fattori annunciando che nei prossimi giorni la lista Sì - Toscana a Sinistra segnalerà le violazioni al Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) fornendo documentazione in merito.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter