Menu
RSS

Battistini presidente Consiglio alla terza votazione

battistinipresidente2Arriva alle 22 in punto la proclamazione del nuovo presidente del consiglio comunale di Lucca. E’ l’ex capogruppo del Pd, Francesco Battistini, il nome scelto dalla maggioranza per ricoprire l’incarico.
E’ servita la terza votazione per ratificare la scelta, dopo che, nonostante i tentativi di apertura fatti soprattutto nei confronti dei consiglieri Bindocci e Buonriposi non sono andati a buon fine.

Leggi tutto...

Palazzo Santini, l'emozione dei neoeletti - Video

IMG 0797Primo giorno di consiglio comunale per molti neoeletti al consiglio comunale di Lucca: le facce nuove si moltiplicano a palazzo Santini, oggi, per effetto dei risultati portati in dote dalle elezioni conclusesi con il ballottaggio del 25 giugno scorso. Il primo a concedersi ai microfoni di Luccaindiretta, è Gianni Giannini, eletto tra le fila del Pd: “Oggi mi sento una matricola - spiega - anche se conosco le dinamiche. Sono eccitato e volenteroso di influire per il bene della città”.

Non tradisce emozioni Massimiliano Bindocci, che coglie l’occasione per rivendicare il risultato conseguito: “Mi accollo questo compito con tanta buona volontà - il commento - anche in considerazione del numero di voti che ho ricevuto, anche se come gruppo consiliare siamo uno meno dell’altra volta, pur avendo aumentato i nostri numeri”.

Quindi Fabio Barsanti, leader di Casapound, subito tra i più combattivi: “Abbiamo conseguito un risultato storico - la sua analisi - e adesso vogliamo portare in Consiglio le istanze del sindacato dei lucchesi. Ci hanno definito la Lucca cattiva, ma in realtà rappresentiamo la maggior parte delle persone che hanno scelto di non votare Tambellini”.

Per Donatella Buonriposi le sensazioni sono positive: “E’ sempre emozionante tornare qui. Ora mi auspico un clima sereno, di collaborazione e compattezza per tornare a lavorare nell’interesse di tutti”.

Samuele Cosentino, esponente di punta di SìAmo Lucca, torna sul tema delle responsabilità: “Il mio auspicio è che finalmente si riesca a lavorare - osserva - perché la campagna elettorale è stata sconcertante. Dobbiamo superare le fratture, noi faremo il possibile, ma la responsabilità di incollare i cocci è di chi li fa. Da parte nostra faremo un’opposizione seria, precisa, sugli argomenti e non sulle ideologie. La maggioranza dovrà dimostrare di voler superare la bruttissima fase che ha caratterizzato la campagna elettorale: siamo qui per vedere se gli errori si ammettono e, soprattutto, se si vogliono superare”.

Chiude il giro il leader dell’opposizione, Remo Santini: “C’è tanta emozione - afferma - ma anche la convinzione di poter fare bene. C’è stata un’elezione decisa per una manciata di voti, ci sono 17mila residenti nel Comune di Lucca che ci hanno dato la fiducia. Faremo un’opposizione inflessibile e costruttiva al contempo, cercando di proporre le parti più importanti del nostro programma, dalla sicurezza all’abbassamento delle tasse. Siamo qui per fare le battaglie giuste per i cittadini”.

Le parole di Daniele Bianucci

Il capogruppo di Lucca Civica, Cantini

Leggi tutto...

Sindaco: ora riappacifichiamoci. Opposizione non ci sta

IMG 7582La coda di una campagna elettorale rovente si prolunga fino ad entrare dritta nell’emiciclo di palazzo Santini: il primo consiglio comunale, per quanto in molti si sforzino di abbassare il tiro della contesa, si contrassegna per l’asprezza dei toni. Alla presenza di un pubblico eterogeneo, con veri e propri supporter dei diversi schieramenti pronti a premere contro la balaustra ed a commentare ad alta voce ogni singolo intervento, il clima ancora non si raffredda. Impossibile, per la minoranza, accogliere a braccia spalancate l’invito a quel senso di responsabilità richiamato in apertura dal consigliere Bonturi: lo scambio di accuse ed i rilanci sugli avvelenatori di pozzi sono, quindi, inevitabili.
Così, mentre il sindaco invoca un’immediata riappacificazione, Barsanti parla di vera e propria “truffa elettorale” portata avanti a danno dei cittadini ed il grande competitor di Tambellini, Remo Santini, ricorda che se qualcuno ha inasprito i toni, andando sovente sul personale, quel qualcuno proviene dalla maggioranza.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter