Menu
RSS

Bianucci alle minoranze: "Collaboriamo, le elezioni sono finite"

IMG 7571Il capogruppo di Sinistra con Tambellini, Daniele Bianucci, commenta la seduta consiliare di ieri (18 luglio) che ha eletto il presidente e i due vicepresidente dell'assemblea cittadina: “Il consiglio comunale ha eletto il suo ufficio di presidenza, a garanzia del corretto svolgimento dell’attività istituzionale al servizio della città, grazie all’unità della maggioranza e alla responsabilità di una parte dell’opposizione. Al presidente Francesco Battistini e ai vicepresidenti Teresa Leone e Massimiliano Bindocci vanno gli auguri di buon lavoro. Purtroppo una parte della minoranza, il centrodestra di Remo Santini e Fabio Barsanti di Casapound, si è rifiutata di prender parte a questo passaggio istituzionale così importante, e non ha partecipato al voto. A Lucca è la prima volta che succede", chiosa Bianucci.

Leggi tutto...

Sindaco: ora riappacifichiamoci. Opposizione non ci sta

IMG 7582La coda di una campagna elettorale rovente si prolunga fino ad entrare dritta nell’emiciclo di palazzo Santini: il primo consiglio comunale, per quanto in molti si sforzino di abbassare il tiro della contesa, si contrassegna per l’asprezza dei toni. Alla presenza di un pubblico eterogeneo, con veri e propri supporter dei diversi schieramenti pronti a premere contro la balaustra ed a commentare ad alta voce ogni singolo intervento, il clima ancora non si raffredda. Impossibile, per la minoranza, accogliere a braccia spalancate l’invito a quel senso di responsabilità richiamato in apertura dal consigliere Bonturi: lo scambio di accuse ed i rilanci sugli avvelenatori di pozzi sono, quindi, inevitabili.
Così, mentre il sindaco invoca un’immediata riappacificazione, Barsanti parla di vera e propria “truffa elettorale” portata avanti a danno dei cittadini ed il grande competitor di Tambellini, Remo Santini, ricorda che se qualcuno ha inasprito i toni, andando sovente sul personale, quel qualcuno proviene dalla maggioranza.

Leggi tutto...

Lettere false e attacchi, Barsanti denuncia

IMG 7585"Attentato contro i diritti politici del cittadino". E' questa l'ipotesi di reato con la quale il consigliere comunale di Casapound Fabio Barsanti ha depositato ieri (12 luglio) una querela nei confronti di ignoti per lettere anonime recapitate ai giornali (con data di spedizione antecedente al ballottaggio), dal contenuto falso. In quelle missive, ha spiegato lo stesso Barsanti, qualcuno, che si spacciava per Casapound, con tanto di simbolo e firma falsa, informava gli elettori di un accordo per il ballottaggio con il candidato del centrodestra Remo Santini, che è stato, però, subito smentito. "Una truffa elettorale", non ha esitato a definirla Barsanti.
Nella querela, poi, il leader di Casapound Lucca ha stigmatizzato le critiche e gli attacchi ricevuti per la festa in piazza San Frediano dopo il risultato ottenuto al primo turno, che come è noto, ha portato il candidato ad ottenere l'8% dei voti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter