Menu
RSS

Lampioni al Piaggione, il Comune frena Gesam

di Roberto Salotti
Pozzanghere marciapiedi Piaggione 2Al Piaggione la tensione è ormai salita alle stelle. Il paese intero, infatti, fa quadrato per mantenere i lampioni accesi sull'unica strada e l'unica piazza che, distanti dal traffico e dai rischi del Brennero, costituiscono il solo e vero luogo di ritrovo per la cittadinanza e per le iniziative paesane. La questione è esplosa alcuni giorni fa: a provocare la rivolta della frazione alle porte di Lucca la comunicazione affissa in paese da Gesam, che riguarda l'illuminazione della 'via sotto le terrazze', la strada che attraversa il paese e si collega alla statale. "La strada è passata da comunale a privata", spiega in sostanza il cartello. La manutenzione, quindi, non può essere a carico del pubblico: quindi, via i lampioni. Dopo le polemiche e una comunicazione in consiglio comunale, Palazzo Orsetti si muove e 'stoppa' la Gesam.

Leggi tutto...

“Strada privata”, si spegne la luce al Piaggione

piaggioneGesam spegne la luce al Piaggione. E’ quello che accade lungo la strada interna che attraversa la frazione del Comune di Lucca dove sono apparsi nei giorni scorsi volantini che annunciano la novità. E il paese è in guerra: "Un intervento - spiegano alcuni paesani - del tutto imprevedibile". "Un volantino affisso il 18 luglio preannuncia - spiegano ancora dal Piaggione - la disattivazione e lo smantellamento dell'impianto di illuminazione esistente, poiché la strada interna del paese ad oggi non risulta più pubblica ma privata. L'impianto necessita di manutenzione per cui verrà rimosso da Gesam per conto del Comune entro 30 giorni".

Leggi tutto...

Operaio ustionato, Uiltec: “Chiarezza su cause”

  • Pubblicato in Cronaca

infortunio gesam7"La nostra completa solidarietà e vicinanza agli operai travolti del cantiere Gesam travolti da un ritorno di fiamma mentre erano al lavoro lunedì mattina. Speriamo che guariscano bene e in fretta ma, soprattutto, che venga fatta luce sulla vicenda". A dirlo è Massimo Graziani, segretario territoriale della Uiltec, che interviene così sulla vicenda che si è verificata ieri pomeriggio (17 luglio) a San Concordio, sul cantiere Gesam tra via Urbiciani e Consani, dove due operai sono rimasti ustionati.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter