Menu
RSS

La lista "Ordine per gli architetti" pronta alla sfida per il rinnovo del Consiglio

architetti"Si è conclusa la serie di incontri promossi per condividere con i colleghi le azioni concrete che i candidati della lista Ordine per gli architetti vorrebbero porre in essere in vista delle elezioni per il rinnovo del consiglio dell'ordine degli architetti di Lucca". Inizia così la nota inviata dalla lista in corsa per le elezioni del rinovo dell'ordine. "Incontri aperti - affermano dalla lista - partecipati, che hanno segnato l'avvio di condivisione e partecipazione dei programmi che la lista intende attuare per migliorare la professione dell’architetto e per valorizzarne il ruolo culturale nella società".

Leggi tutto...

Santi Guerrieri: “Da Santini civicità solo di facciata”

santiguerrieri1“Io, candidato scomodo per Fdi, avrei sottratto voti a Buchignani per entrare in Consiglio. Quella di Santini è una civicità di facciata”. Questa, in sostanza, la denuncia di Marco Santi Guerrieri, ex-coordinatore comunale di Fdi ed ex candidato sindaco della civica Noi per Lucca, che proprio giovedì scorso (11 maggio) ha deciso di porre fine alla sua corsa elettorale, ritirando la lista depositata appena il giorno precedente. Fra i motivi del ripensamento, il passo indietro fatto da cinque dei personaggi in lizza, ma anche una situazione personale scomoda, in cui il candidato, “uomo identitario”, come lui stesso si definisce, non si sentiva più a proprio agio nelle vesti di civico. A raccontarlo è lo stesso Guerrieri, questa mattina (16 maggio), nei locali del dopo lavoro ferroviario.

Leggi tutto...

Sorteggiato ordine di candidati e liste: Barsanti primo

di Roberto Salotti
elettoraleE' inutile chiamare in causa la cabala, perché è da imputare chiaramente soltanto al caso l'ordine in cui gli otto candidati sindaci e le relative 19 liste collegate compariranno nella scheda elettorale all'apertura delle urne il prossimo 11 giugno, nel comune di Lucca. Ma alcuni candidati, rappresentanti di lista o coordinatori di partito hanno tentato lo stesso di interpretare il sorteggio, nella speranza di cogliere qualche rivelazione sul futuro. Così dopo le operazioni della commissione elettorale qualcuno se ne è andato dall'ufficio di via San Paolino con il sorriso, altri, alzando le spalle, non hanno nemmeno atteso l'estrazione dell'ordine di lista. Altri ancora, invece, hanno aspettato il verbale della commissione elettorale, con la solennità quasi di chi aspetta il pronunciamento di una sentenza.
Nell'affollato corridoio al primo piano dell'edificio che ospita anche l'anagrafe comunale, scattano così i primi pronostici su come sarà la scheda elettorale, se i candidati sindaco appariranno su 4 o su 5 colonne, se alcuni saranno così 'penalizzati' rispetto ad altro. Scene che si vedono ad ogni tornata elettorale. Ma i più ottimisti hanno incassato, qualunque fosse, il risultato del caso: se la fortuna è come una dea bendata, hanno suggerito, gli elettori, invece, ci vedono bene.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter