Menu
RSS

'Lucca città in Comune', Ndoye Daouda candidato consigliere

daoudandoyeLa lista 'Lucca città in Comune' si è presentata questa mattina (23 marzo) lanciando ufficialmente la candidatura a sindaco di Marina Manfrotto. La lista dei candidati consiglieri sarà svelata prossimamente ma alcuni si stanno già facendo avanti. Tra di essi c'è Ndoye Daouda: "Vengo dal Senegal - afferma - e sono cittadino italiano. Ho 39 anni, ho sposato la donna che amo e ho due figli: la mia gioia e il mio tesoro quotidiano. Lavoro come operaio di una azienda privata di manutenzione autostradale. Sono volontario di una associazione umanitaria mondiale che opera anche sul territorio nazionale e quindi anche a Lucca. Su incitazione di alcuni miei grandi amici, nonché sostenitori, ho deciso di metterci la faccia alle prossime amministrative. Il mio impegno va alla lista Lucca città in Comune".

Leggi tutto...

Manfrotto candidata sindaco per Lucca Città in Comune

IMG 1967Partiti politici di sinistra e società civile uniti a sostegno di Marina Manfrotto, che sarà la candidata sindaco per la lista Lucca città in Comune. L’annuncio della candidatura, questa mattina (23 marzo), arriva dalla sala dei gruppi consiliari di opposizione in via Battisti, alla presenza della consigliera comunale della Federazione della sinistra, Roberta Bianchi e di altri membri della lista.
Sulle ragioni che hanno portato al distacco dalla giunta Tambellini, che durante la campagna elettorale per il primo mandato avevano sostenuto, Manfrotto è molto chiara: “si tratta di un’amministrazione sleale - ha affermato -: ha disatteso troppi punti del programma”. La nascita della lista Lucca città in Comune muove dalla volontà di creare una forza autenticamente di sinistra, in grado di portare avanti autonomamente progetti concreti votati alla partecipazione e alla trasparenza.

Leggi tutto...

Lucca Città in Comune: "Asl faccia chiarezza sul collaudo del S. Luca"

ospedaleluc"Concordiamo in tutto e per tutto con le criticità evidenziate dalla rete dei comitati sanità relativamente all'ospedale San Luca, sia con le richieste di fare chiarezza subito sulla questione del collaudo sia sui molti altri problemi che andrebbero chiariti, a partire dai tempi di attesa per gli interventi chirurgici". E' la posizione espressa da Lucca Città in Comune sulla questione sollevata ieri (19 marzo) dai comitati. "Se il San Luca - aggiunge la lista - è quell'ospedale di eccellenza con ben 13 sale operatorie funzionanti, ci spieghino ad esempio, perché le 13 sale non siano sempre tutte in funzione e per una semplice operazione di cataratta bisogni aspettare minimo 6 mesi".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter