Menu
RSS

Capannori, manca numero legale in Consiglio. Opposizione all'attacco

Q00"Ancora una volta salta il consiglio comunale, come è successo in numerose sedute delle commissioni, perché alcuni membri della maggioranza non si presentano all’appello. Rigettiamo e rispediamo al mittente, le accuse di irresponsabilità, che ci sono state rivolte da alcuni esponenti della sinistra". Così i gruppi di opposizione a Capannori: Alternativa Civica, Forza Italia, Udc e Movimento Cinque Stelle.

Leggi tutto...

M5S, Grillo a pranzo al ristorante Mai Mai

grillomUn big della politica - che non ama molto, in genere, i clic dei fotografi - a pranzo al Mai Mai di Lucca, locale di Martino Spera. E' stato proprio il titolare a postare la foto in compagnia del politico: Beppe Grillo, il leader del Movimento Cinque Stelle, in visita in città, ha fatto tappa nel noto locale per pranzare. E si è prestato volentieri al selfie con l'oste. Un 'blitz' quello di Grillo in città, ma non nelle vesti del politico. A quanto pare il numero uno dei pentastellati si è concesso una breve visita da turista alla città, facendo tappa nel locale di Martino Spera: "Sono molto onorato che Grillo abbia scelto il nostro ristorante - ha spiegato il titolare - e mi fa piacere che sia stato nostro ospite".

Leggi tutto...

Giannarelli (M5S): "Lago Massaciuccoli, deficit idrico irrisolto"

giannarelliIl consigliere regionale del M5S Giacomo Giannarelli interviene oggi (15 settembre) su alcune questioni inerenti il lago di Massaciuccoli. "Soffre da tempo di diversi problemi - afferma - e tra questi c'è il deficit idrico, collegato alla salinizzazione eccessiva dell’acqua. Per risolverlo, undici anni fa, fu fatto un accordo di programma che assegnava alla provincia di Pisa la realizzazione di un "tubone" per portare nel lago le acque del Serchio. Costo dell’opera 20,6 milioni, con il Ministero che ne aveva già messi 18, ma tutto è fermo e oggi abbiamo saputo perché: il Comune di Vecchiano ha contestato la mancata apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sul proprio territorio e quindi la Provincia di Pisa ha alzato bandiera bianca. Dal 3 maggio 2017 gli enti coinvolti hanno deciso che la Regione Toscana deve trovare un nuovo soggetto attuatore e attualizzare il progetto sentendo anche le Università toscane. Tradotto si riparte quasi da zero, con buona pace del Lago e di chi ci tiene. Un flop clamoroso dell’amministrazione provinciale Pd pisana e regionale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter