Menu
RSS

Enti locali, Mallegni guida la carica dei sindaci a Roma

EML 3201 Mallegni Fiori RipartiamoItaliaRidare voce al territorio, a città, frazioni, periferie e borghi. Portare l’esperienza, la competenza e la passione di sindaci, assessori e consiglieri comunali della Versilia e della provincia di Lucca all’attenzione del prossimo governo nazionale con proposte concrete ma anche soluzioni figlie del buon senso e della necessità di dare risposte a famiglie, pensionati, imprese e giovani. Massimo Mallegni, sindaco uscente di Pietrasanta e vice coordinatore vicario Forza Italia in Toscana guida la carica degli amministratori della Versilia e Provincia di Lucca che parteciperanno agli stati maggiori degli enti locali di Forza Italia convocati per venerdì (10 novembre) all’auditorium Antonianum di Roma.

Leggi tutto...

Mallegni (Fi): "Sicilia, Forza Italia tiene grazie a Berlusconi"

Massimo Mallegni“L’astensionismo si vince riconquistando con i fatti ed il buon governo la fiducia dei cittadini-elettori. Forza Italia è il pilastro della coalizione del centro destra e le consultazioni in Sicilia ne hanno dato prova così come ha dato prova di saper amministrare bene molte città dove gli elettori gli hanno dato fiducia. Il contributo di FI è stato decisivo in tutte le province. Merito della presenza, negli ultimi giorni di campagna, del nostro presidente Berlusconi che ha impresso una spinta fondamentale al grande lavoro di Gianfranco Miccichè. Il dato confortante è che il centro destra, rispetto alle consultazioni di 5 anni fa, non ha perso consensi”. E’ l’analisi di Massimo Mallegni, sindaco uscente di Forza Italia nel comune di Pietrasanta e vice coordinatore vicario in Toscana.

Leggi tutto...

Mallegni: "Balneari, Forza Italia pronta alle barricate contro ddl"

Foto Stella e Mallegni No AsteForza Italia pronto alle barricate ma anche alle proposte per salvare le imprese balneari. Sarà battaglia in Senato contro il ddl per il riordino delle competenze, passato alla Camera con una maggioranza bulgara, così come sarà battaglia in Regione Toscana dove il movimento di Silvio Berlusconi è pronto a presentare una proposta di legge sul modello ligure che prevede a fianco del prolungamento delle concessioni balneari per 30 anni, nuove concessioni (min 20 anni, max 30 anni), la creazione di un marchio di qualità per riconoscere il valore e l’unicità delle imprese fino ad una definizione più chiara degli impianti di facile rimozione ai fini della graduatoria.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter