Menu
RSS

Concerto Stones, Legambiente: "Nessuna risposta alle richieste di chiarezza su autorizzazioni e sicurezza"

cantiere17090110Legambiente Lucca torna a chiedere lumi sulle misure di sicurezza in vista del concerto dei Rolling Stones del prossimo 23 di settembre. E lo fa ricollegandosi alla richiesta fatta in consiglio comunale dal portavoce del Movimento Cinque Stelle, Massimiliano Bindocci: "Alle criticità legate all'evento - dice l'associazione ambientalista - in rapporto alla sua organizzazione ed alle implicazioni relative alla sicurezza dello stesso ed ai disagi apportati alla cittadinanza, non è stata data una risposta esauriente, meritevole di essere esposta anche in consiglio comunale (come richiesto da Bindocci), a partire dalle necessarie autorizzazioni dei vari organi territoriali interessati. L'accesso agli atti relativo non risulta essere stato esaudito, considerando il fatto che non è stato reso pubblico dallo stesso Bindocci, dopo che egli aveva coinvolto l'intera opinione pubblica cittadina con il suo intervento. La cittadinanza è ancora in attesa dei necessari chiarimenti".

Leggi tutto...

Bindocci (M5S): "Sicurezza sul lavoro, serve una risposta forte"

IMG 0718Il consigliere del Movimento Cinque Stelle Massimiliano Bindocci ha affrontato una serie di argomenti, in sede di raccomandazione, tutti in qualche modo legati al tema della sicurezza. Un primo richiamo è alla necessità dell’intervento pubblico per garantire la sicurezza dei cittadini “per evitare – ha spiegato – da una parte il rondismo, dall’altro il privatismo, come si è verificato durante la Notte Bianca con il ricorso ad un’agenzia di sicurezza privata”. Sicurezza anche per la qualità del cibo e dell’offerta enogastronomica: “La qualità dei ristoranti – ha detto – non si fa né con le moratorie né con Tripadvisor. Si fa partendo dalle regole (dimensioni delle cucine, eccetera) che è anche un tema che incide sulla sicurezza.

Leggi tutto...

Galletti (M5S): "Incendi, errore madornale ridurre gli operai forestali"

irenegalletti"Ci vorranno forse più di 15 anni per ricostruire il patrimonio boschivo andato in cenere quest’estate e nessuno ci restituirà quello animale deceduto con medie fino a 400 esemplari per ettaro arso. Mentre continuano ancora a spuntare roghi, tre (Zeri, Minucciano e Marliana) solo questa settimana, noi guardiamo al futuro e ci chiediamo se la giunta Pd-Rossi abbia imparato la lezione”. Così Irene Galletti, consigliera regionale capogruppo M5S firmataria di un’interrogazione sul tema.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter