Menu
RSS

Per Lucca: "Da risolvere anche la questione stadio Porta Elisa"

stadioportaelisaBene la ricerca di un nuovo assetto societario per la Lucchese ma bisogna pensare anche agli impianti e soprattutto allo stadio. E' questa la posizione che Per Lucca e i suoi paesi esprime riguardo agli ultimi sviluppi sull'ingresso di nuovi soci nella compagine rossonera. "Vediamo - osservano da Per Lucca e i suoi paesi - che la Lucchese, principale società sportiva professionistica della nostra città, sta cercando con fatica di darsi un assetto societario più stabile che le permetta in futuro di evitare di essere un’altra volta cancellata dal calcio che conta. In questa fase il sindaco Tambellini si sta impegnando per mettere in contatto i proprietari  della società rossonera con imprenditori interessati ad affiancarli nella gestione o a concedere significativi contributi sotto forma di sponsorizzazioni.  Il nostro movimento ritiene però essenziale la risoluzione del problema degli impianti sportivi e soprattutto dello stadio".

Leggi tutto...

Per Lucca e i suoi paesi rende omaggio alla statua di Burlamacchi: "No alla Festa della Toscana"

burlamacchiAnche quest’anno giovedì (30 novembre) alle 19, il movimento Per Lucca e i suoi paesi deporrà una corona di fiori al monumento in onore di Francesco Burlamacchi in piazza San Michele. "L’iniziativa - spiegano dalla lista civica - si svolge in opposizione alla cosiddetta Festa della Toscana, attraverso la quale si è maldestramente inteso di imporre a tutta la regione una identità storica granducale e lorenese. Lucca fu una libera Repubblica, un Principato, un Ducato e venne annessa dalla Toscana per soli undici anni durante i quali, per altro, il governo di Leopoldo II produsse gravissimi danni al territorio lucchese".

Leggi tutto...

Per Lucca e i suoi paesi: "Impianto fonico allo stadio da ripristinare con urgenza"

stadio porta elisaImpianto fonico da sistemare allo stadio Porta Elisa. A chiederlo è Per Lucca e i suoi paesi, principalmente per motivi di sicurezza: "Il campionato di calcio di serie C - dice - è ormai iniziato da qualche mese. In tutte le sette partite giocate dalla Lucchese allo stadio comunale l’impianto fonico non ha mai funzionato; neanche quando nello stadio ci sono state 5500 persone come in occasione della partita con il Pisa. Gli altoparlanti riescono ad emettere, se collegati ad un amplificatore posto nel campo per destinazione, i suoni di allegre canzonette, ma il pubblico della gradinata nord e della curva ovest non riesce a percepire alcunché di quanto lo speaker, che si trova nella stanza ad esso destinata presso la tribuna coperta, voglia comunicare".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter