Menu
RSS

Posta a giorni alterni, Mallegni (FI): "E' già caos"

magazzinoposte"Poste: è già caos". A dirlo è Massimo Mallegni che si unisce ai timori dei sindacati, Slc-Cgil e Uil Poste. "Nel magazzino di Pietrasanta - dice - sono presenti colonne di pacchi in disordine che attendono di essere recapitati ai loro destinatari e con l’arrivo delle festività ed il sovraccarico di pacchi e regali, molti dei quali destinati sotto l’albero, il servizio a recapito a giorni alterni rischia di produrre imbarazzanti disagi e ritardi. Ma a preoccupare sono anche i dipendenti di Poste Italiane che rischiano di essere lasciati a casa. Si parla di una quindicina di postini in esubero".

Leggi tutto...

Uilcom Uil primo sindacato alla Soffass Converting di Porcari

bindocci2Si sono svolte ieri (18 settembre) le elezioni per il rinnovo della Rsu nella Soffass converting di Porcari. Erano presenti 3 liste Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil.
"La presenza della Uilcom Uil - spiega Giacomo Saisi, segretario della Uil Toscana Nord - è sostanzialmente una novità a Lucca nel settore. La elezione era stata oggetto di polemiche per la coincidenza con la scadenza dell'integrativo e per la mancata partecipazione della Uilcom all'ultimo incontro con l'azienda. Tra l'altro l'azienda si era in tale episodio comportata correttamente. La Soffass Converting dove si fanno i prodotti a marchio Regina, è un'azienda nota per essere una eccellenza nel settore. Come Uil abbiamo sottolineato l'importanza della qualità anche nella vita di chi lavora, cosa che puó essere migliorata nel settore".

Leggi tutto...

Poco personale alle Poste, sciopero degli straordinari

bandiera cgilLa Slc Cgil area servizi Toscana da tempo denuncia "una situazione di pesante disagio in tutta la Regione dovuta alla carenza di personale nelle Poste Italiane" ma ora si passa dalle parole ai fatti: scatta infatti lo sciopero degli straordinari. "A Firenze - spiegano i sindacati - tale carenza è stimata fra il 27-30 per cento nel recapito, coperto da tempi determinati, e del 40 per cento nella sportelleria con uffici con dietro il vetro il direttore. Ancora, nella città di Prato è in corso la sperimentazione della consegna a giorni alterni. Prima, ogni giorno, c’era un addetto per ognuno dei due ‘giri’, oggi un solo addetto un giorno fa un giro e un giorno l’altro. Impossibile pensare che la cosa non crei problemi nei tempi di consegna".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter