Menu
RSS

Tpl, At smentisce Mobit: tutele per servizi e lavoro

autobuslamSugli ultimi sviluppi della gara regionale del Tpl prende la parola Bruno Lombardi, presidente di Autolinee Toscane che si è aggiudicata la selezione, per replicare alle osservazioni fatte a dicembre da Mobit. In una lunga lettera Lombardi esplicita il proprio punto di vista sulla vicenda, rivolgendosi direttamente al presidente di Mobit, Andrea Zavanella, chiedendogli di attenersi “alla realtà, rilasciando in futuro dichiarazioni complete e rispondenti a verità e per ricordare i vantaggi per la Regione della offerta di At”. La lettera è stata inviata anche al presidente della Regione, alla giunta e ai consiglieri regionali, a tutti i sindaci e presidenti delle Province oltre che alle organizzazioni sindacali regionali e provinciali.

Leggi tutto...

Lucca Port, di nuovo deserta la gara

luccaportUn affidamento in concessione per la durata di almeno 16 anni: è la soluzione che il Comune cerca per Lucca Port, il servizio di logistica urbana e di trasporto ecologico delle merci, il cui rilancio resta ancora al palo. Perché dopo la rinuncia della Manutencoop che si era presentata alla gara per l'affidamento nel 2015, un nuovo tentativo esperito dall'amministrazione è risultato vano, perché nessuno ha presentato offerte all'ultima selezione, costringendo di fatto Palazzo Orsetti a prorogare l'affidamento alla Metro, di cui Lucca Port tuttora è divisione. L'intenzione è comunque quella di "separare" il servizio dalla società che gestisce i parcheggi, in modo da darle autonomia operativa e la possibilità di accrescere il servizio.

Leggi tutto...

Ato Costa rifiuti, preoccupazione dei sindacati

raccolta porta a portaPreoccupazione per il personale delle aziende e per l'affidamento del servizio. Sono questioni poste dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, insieme alle categorie Fp Cgil, Fit Cisl, Uilt e Fiadel, che ieri (11 gennaio) a Livorno hanno incontrato il direttore di Ato Toscana Costa rifiuti, Franco Borghi. I sindacati hanno evidenziato "forte preoccupazione in merito a scelte di espulsione del personale poste in essere dalle aziende, ritenendo tale atteggiamento - si legge in una nota - contrario alle garanzie di cui all’accordo sottoscritto con Ato Toscana Costa il 3 luglio 2015 in Regione Toscana".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter