Menu
RSS

Capannori, un laboratorio delle idee nel Polo Tecnologico

sopralluogo polo tecnologico dic17Rilab, Lmpe, il Centro ricerca Rifiuti Zero, Etika Consulting, Scuola normale superiore di Pisa e il nuovo progetto del Laboratorio delle idee sono le realtà attive all’interno del parco scientifico di Segromigno in Monte, che operano nel campo dell’economia circolare, dell’innovazione e delle nanotecnologie.
La struttura, quindi, lavora oggi a pieno regime sugli aspetti che l’amministrazione Menesini aveva indicati come prioritari perché il polo tecnologico acquisisse la sua personalità, in linea con i principi di sostenibilità portati avanti dal Comune, e allo stesso tempo fosse un luogo di ricerca applicata su temi utili allo sviluppo delle imprese del territorio.

Leggi tutto...

Innovation in Politics, premio a Ciacci per la Tia puntuale

ciaccipremioIl percorso Verso Rifiuti Zero adottato a Capannori, e poi in altre realtà italiane, ha vinto il premio europeo Innovation in Politics. A ritirare il riconoscimento, nella cerimonia di premiazione che si è svolta ieri a Vienna, è stato Alessio Ciacci, amministratore italiano riconosciuto come esempio a livello internazionale. Ciacci, unico italiano premiato, ha avuto il merito di avviare nel 2012 come assessore all'ambiente del Comune di Capannori il metodo della tariffazione puntuale (Tia) come un tassello fondamentale della strategia Rifiuti Zero.

Leggi tutto...

Capannori finalista del 'The Innovation in Politics Award'

alessiociacciIl Comune di Capannori, insieme a quelli di Invorio e Reggio Emilia sono i finalisti italiani del premio The Innovation in Politics Awards, il primo riconoscimento europeo che premia l’impegno politico innovativo e coraggioso. I loro progetti sono stati scelti tra quasi 600 iniziative provenienti da tutti i paesi membri del Consiglio d’Europa che sono state candidate al premio e sono state selezionate da una giuria formata da più di mille cittadini europei.
In particolare, il progetto che vede protagonista il Comune di Capannori è quello di Alessio Ciacci, ex assessore all'ambiente, con Tariffa puntuale, progetto Verso Rifiuti Zero. Con questa iniziativa, Capannori è stato il primo Comune in Italia a istituire, grazie all’applicazione della tecnologia Radio-frequency identification alla raccolta di rifiuti, un sistema di premi e penalità a famiglie e imprese volto a ridurre il più possibile la produzione di scarti non riciclabili.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter