Menu
RSS

Brusco atterraggio: paracadutista finisce in ospedale

  • Pubblicato in Cronaca

paracadutistiUn atterraggio "ruvido". E' quello che, per usare un eufemismo, ha visto protagonista un paracadutista in esercitazione nel pomeriggio di oggi, poco dopo le 17, all'aeroporto di Tassignano. Forse una manovra sbagliata, forse una folata di vento, fatto sta che il paracadutista ha compiuto un atterraggio molto brusco e scomposto. Subito si sono attivate le procedure per il soccorso con l'arrivo sul posto, inviata dalla centrale unica del 118, di un'ambulanza della misericordia del Turchetto. Il soccorso, attivato con codice rosso per la dinamica dell'incidente, si è per fortuna presto tramutata in qualcosa di meno grave. Tanti, infatti, i traumi e le ferite per lo sfortunato paracadutista che, però, è rimasto sempre cosciente prima di essere trasportato all'ospedale San Luca per le prime cure.

Leggi tutto...

Scontro auto-moto, centauro in ospedale

  • Pubblicato in Cronaca

ambulanza 118 2Brutto incidente nel tardo pomeriggio di oggi, poco dopo le 18, sulla Sarzanese a Sant'Anna, all'altezza dell'incrocio con via del Tirassegno. Per cause al vaglio della polizia municipale, intervenuta sul posto, si sono scontrate un'auto e uno scooter. Ad avere la peggio è stato il conducente della moto che, dopo l'impatto, è stato sbalzato di sella per poi fare un volo di circa dieci metri sull'asfalto. Sul posto l'ambulanza infermieristica inviata dalle centrale unica del 118, ma per fortuna, nonostante la gravità dell'incidente che aveva fatto partire l'intervento in codice rosso per la dinamica del sinistro, il conducente della moto, un uomo di 37 anni, è rimasto sempre stabile, orientato, vigile e cosciente. Per gli accertamenti è stato comunque condotto al pronto soccorso dell'ospedale San Luca.

Leggi tutto...

Cisl Fp: "Esposto su S.Luca non è una resa"

ospedalesoccorsoL'esposto sul pronto soccorso? Non è una resa. Rispondono così dalla Cisl Fp a Cgil Medici, Cgil Fp, Uil Medici e Uil Fpl che avevano avanzato critiche alla scelta del sindacato.
"Non è assolutamente una resa - si legge in una nota - ma il pieno rispetto della tutela dei cittadini e del personale. Dopo oltre due anni in cui vengono evidenziate criticità e fatte proposte sulla riorganizzazione del pronto soccorso, l'unica cosa ottenuta è una riorganizzazione, per altro non funzionale, imposta in modo unilaterale dalla direzione aziendale, senza tener conto delle proposte del sindacato, del personale e del tentativo di mediazione del prefetto di Lucca".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter