Menu
RSS

Sicurezza, avanti in Valle del Serchio la raccolta firme della Lega Nord

IMG 20170909 WA0000 2Un tema molto caldo da sempre per la Lega Nord è la questione sicurezza. Gli attivisti della Mediavalle e Garfagnana con in testa il suo commissario Simone Simonini stanno proseguendo la raccolta firme senza sosta: "La nostra iniziativa sta riscuotendo molti consensi - spiega Simonini -, i nostri banchetti sono stati presenti nei comuni di Vagli, Camporgiano, Castelnuovo di Garfagnana 2 volte, Barga 3, e Fornaci di Barga". Il 24 settembre quasi sicuramente gli attivisti della Lega Nord saranno presenti a Gallicano: "Stiamo valutando - spiega ancora Simonini -, viste le numerose richieste di fare un gazebo nel comune di Borgo a Mozzano e vorremmo chiudere a Bagni di Lucca entro fine mese “comune che dopo l’uscita dalla coalizione di centrodestra ci vuole e ci deve vedere presenti sul territorio”.

Leggi tutto...

Concerto di corali in S.Maria Nera, ma stop alla raccolta firme contro l'isola ecologica

baluardoDomenica (10 settembre) alle 21 nella chiesa di Santa Maria Corteorlandini si terrà il concerto corale organizzato da Il Baluardo gruppo vocale lucchese che avrà come gradito ospite la corale Verciano-Santa Felicita. Il concerto nato per esprimere la contrarietà all'isola ecologica a scomparsa prevista proprio all'ingresso della chiesa verrà riproposto nonostante le ultime scoperte archeologiche dicano che i lavori verranno sospesi e verrà cercata un'altra ubicazione. Di conseguenza verranno sospese la raccolta di firme prevista prima e dopo il concerto e le altre iniziative già previste.

Leggi tutto...

Fdi: “Nuova isola ecologica, violate leggi e regolamenti”

IMG 20170828 WA0000Isola ecologica accanto alla chiesa di Santa Maria Corteorlandini, per Fratelli d'Italia sono stati violate leggi e regolamenti. "Avremmo voluto - dice il partito della Meloni - come partito, dedicare la nostra attenzione ed energia a ben altro ma l'incomprensibile rigidità, la protervia, l’arroganza nonché, si presuppone, il mancato rispetto delle leggi, dei regolamenti e della trasparenza negli atti amministrativi, dimostrata da questa amministrazione comunale, ci obbliga ancora ad intervenire nel merito. Il fatto ormai noto all'opinione pubblica, presenta ipotesi inquietanti sul corretto agire dell'amministrazione comunale, e nasce a nostro parere dalla violazione di una normativa regionale che prevede la regolamentazione delle isole ecologiche da effettuarsi tramite specifiche disposizioni dettate da appositi regolamenti comunali. Ad oggi il nostro Comune, contrariamente a quanto statuito, non ha ancora provveduto ad adottare nessun regolamento specifico sulla materia, diversamente da come hanno fatto altri Comuni di particolare rilevanza e importanza storica e artistica come Firenze, Pisa, Siena, Prato eccetera, per citarne solo i maggiori". "Sussistono inoltre - prosegue Fdi - altre considerazioni al vaglio di alcuni nostri legali, che presentano, quanto meno a loro giudizio, profili di violazioni manifeste di articoli del codice penale riguardanti le violazioni di sepolture, nonché la mancata vigilanza dei luoghi oggetto del rinvenimento dei resti, con la conseguenza di quanto è accaduto con la violazione delle stesse. Il luogo era ed è tuttora da considerare un camposanto".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter