Menu
RSS

Marco Brinzi ospite per i festeggiamenti dei 70 anni del Circolo del Cinema

Marco BrinziIl Circolo del Cinema di Lucca festeggia i 70 anni nelle due sedi storiche di proiezione, domani (18 gennaio) al Cinema Centrale e lunedì a San Micheletto.
Domani alle 21,30 al Cinema Centrale verrà presentato l’ultimo film dei Fratelli Taviani, Una questione privata. Una follia d’amore coglie Milton, studente partigiano, quando scopre che forse fra lei e il suo migliore amico, anche lui combattente, potrebbe essere nata una storia d‘amore… Paolo e Vittorio Taviani affrontano uno dei “testi sacri” della letteratura italiana Una questione privata di Beppe Fenoglio, con uno stile poetico ed il piglio impeccabile, che deriva loro da una lunga militanza cinematografica e da una conoscenza profonda della lotta partigiana. Sarà presente in sala Marco Brinzi, attore lucchese del cast e ospite d’onore che condividerà una sua testimonianza con gli spettatori al termine del film in occasione dei festeggiamenti per i 70 anni del Circolo. Ingresso con biglietto ridotto a 5 euro.

Leggi tutto...

Nel giardino di San Pietro Somaldi la natività di Sesti

presepesomaldiLa comunità parrocchiale del centro storico di Lucca propone alla città un presepe particolare e unico nel suo genere: infatti nel giardino della chiesa di San Pietro Somaldi, accessibile da via santa Gemma Galgani 38 (accanto all’ex cinema Italia) sarà visitabile, fino a mercoledì (10 gennaio) dalle 17,30 alle 20,30 una natività molto speciale. Si tratta di una realizzazione scenica curata da Alessandro Sesti e che ha come tema l’annuncio dell’incarnazione del prologo del vangelo di Giovanni.

Leggi tutto...

Brinzi legge 'Canto di Natale' di Dickens in S.Girolamo

brinzivietinadel carloUn classico della letteratura inglese in scena per un’altra serata all’insegna delle emozioni. Dopo il grandissimo successo dell’Autobiografia di un picchiatore fascista che ha contato ben tre sold out, l’attore lucchese Marco Brinzi torna al Teatro del Giglio con Il canto di Natale, il celebre romanzo di Charles Dickens che ha fatto commuovere – e riflettere – milioni di lettori in tutto il mondo.
L’evento, che andrà in scena il 22 dicembre alle 21 al teatro San Girolamo, è stata presentato questa mattina (14 dicembre) alla presenza dell’assessore alle politiche formative Ilaria Vietina, dell’amministratore unico del teatro del Giglio Gianni Del Carlo e dell’attore Marco Brinzi. Un testo, quello di Dickens, che risuona sin dalla prima lettura come un cupo viaggio di egoismo e di avarizia verso la redenzione che arriverà, per il vecchio e cupo Scrooge, proprio durante la notte di Natale. Uno spaccato sulla società inglese del lontano Ottocento che, pagina dopo pagina, ci fa capire che, forse, poi tanto così lontano non è. Una sorte di 'purgatorio' personale da cui il protagonista ne uscirà purificato e donerà a tutti una rinnovata gioia e ottimismo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter