Menu
RSS

Consiglio Regionale: Inps riveda inquadramento contributivo dei lavoratori Snaitech

Snai sciopero 3 10 16Il consiglio regionale ha approvato a maggioranza una mozione del gruppo Pd, a firma dei consiglieri Stefano Baccelli, Valentina Vadi e Massimo Baldi, in merito ai possibili sviluppi della vertenza nazionale Snaitech. La giunta toscana è chiamata a “proseguire nell’opera di monitoraggio e di mediazione”, in relazione “agli ipotizzati esuberi e trasferimenti del personale Snaitech operante nella sede di Porcari” e ad impegnarsi con il ministero del lavoro “affinché sia attivato uno specifico tavolo di confronto relativo alla questione dell’inquadramento contributivo dei dipendenti”. Azione necessaria, a seguito della decisione “assunta dall’Inps di estendere a tutti i lavoratori Snaitech il regime contributivo del terziario”. Un regime “meno favorevole”, riservato anche a quei lavoratori del gruppo che, si legge nel tetso della mozione, “per 15 anni hanno versato contributi, sempre all’Inps, per poter beneficiare di cassa integrazione e contratti di solidarietà”.

Leggi tutto...

Presto nuovo piano rifiuti, mozione di Sì Toscana

tommasofattori 001“Redigere celermente, e comunque non oltre settembre 2017, il documento preliminare al nuovo Prb, il piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati". È quanto chiede la mozione presentata dal gruppo SìToscana a sinistra in consiglio regionale e votata a maggioranza dall’aula. Sul testo, illustrato dal capogruppo Tommaso Fattori, è intervenuto il presidente della commissione ambiente Stefano Baccelli (Pd): “Siamo d’accordo sull’avvio delle procedure del nuovo piano e già in commissione abbiamo intrapreso un percorso in tal senso e votato una sorta di stralcio”, ha detto chiedendo un rinvio per lavorare a un “atto che entri nel merito”.

Leggi tutto...

Pinete costiere: risorse specifiche per preservare ecosistemi, passa mozione Pd

marras“Sostenere la tutela delle pinete costiere attraverso l’applicazione del Programma di sviluppo rurale che prevede investimenti per il recupero e la valorizzazione di specifici ambienti forestali”. È quanto chiede una mozione presentata dal Partito Democratico e approvata a maggioranza dal consiglio regionale.

Leggi tutto...

Legge di governo del territorio, confronti sull'efficacia

GOVERNO TERRITORIOLa giunta regionale dovrà avviare un percorso di ascolto e confronto con le rappresentanze istituzionali, le parti sociali, le associazioni ambientaliste, il mondo della cultura, delle università e delle professioni, sull’efficacia della legge regionale sul governo del territorio (65/2014) e, più in generale, degli strumenti di pianificazione urbanistica, per poi riferire quanto prima alla competente commissione e al Consiglio.

Leggi tutto...

L'assessore alla sanità Saccardi chiarisce l'errore di Estar nell'ordine dei medicinali

Stefania Saccardi primo piano"Estar ha ordinato le confezioni di Sovaldi anziché ordinare le dosi. È stata aperta una trattativa con il fornitore, la Gilead, e i prodotti in eccedenza del farmaco per la cura dell’epatite C vengono resi senza alcun aggravio di spesa per il sistema sanitario".
Questi in sintesi i punti salienti della risposta dell’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi alle due interrogazioni: quella di Fratelli d’Italia in merito all’errore di Estar nell’ordine di medicinali e quella di Lega Nord, più generale sulla fornitura di medicinali alle aziende sanitarie toscane.

Leggi tutto...

Dalla Regione 4,9 milioni per la difesa del suolo

bonifica2Prosegue l'impegno della Regione Toscana per il territorio con nuovi finanziamenti di interventi per la mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico. Per il 2017 è stato approvato il documento operativo per la difesa del suolo, un atto che per la prima volta raccoglie sia gli interventi attuati dagli enti locali, sia le attività di manutenzione ordinaria dei Consorzi di bonifica, sia gli interventi che sono in attesa del finanziamento dallo Stato: tutto in un'unica cornice di riferimento che definisce attività e risorse in un programma omogeneo per i prossimi mesi.
"L'impegno assunto per una politica organica, efficiente e efficace per la difesa del suolo in Toscana lo stiamo mantenendo e rafforzando – ha detto l'assessore regionale Federica Fratoni – Nonostante i continui tagli alle risorse, la Regione non ha smesso di finanziare interventi per mitigare i rischi o gli effetti prodotti da frane e alluvioni ed abbiamo dato vita a un atto unico che per il 2017 prevede in tutta la Toscana opere e progetti per quasi 11 milioni di euro, già finanziati".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter