Menu
RSS

UilPoste Toscana: "No alla consegna della corrispondenza a giorni alterni"

poste italiane generica"Quello dei giorni alterni è un progetto lacunoso che mette in gravi difficoltà lavoratori e cittadini, per questo chiediamo che sia bloccato l'avvio del processo nelle province di Massa Carrara, Lucca e Pisa". Il segretario generale della Uilposte Toscana, Renzo Nardi, dice no ai giorni alterni perché "è impensabile affrontare una riorganizzazione del Pcl senza prima risolvere le enormi carenze che si sono verificate ad Arezzo e Prato, dove tutto il percorso è cominciato".

Leggi tutto...

Tessile e moda, Confindustria con Smi: "Settore in crisi, sindacati siano realisti"

tessile“E’ un settore fortemente composito e variegato, quello del tessile-moda, dove i casi di successo non possono in alcun modo essere considerati il punto di riferimento esclusivo per rivendicazioni sindacali”. Così Andrea Cavicchi, presidente di Confindustria Toscana Nord, spiega la piena adesione dell’associazione alla linea portata avanti da Smi-Sistema Moda Italia nelle trattative per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore. Le organizzazioni sindacali nazionali Femca-Cisl, Filctem-Cgil e Uiltec-Uil hanno proclamato per domani (13 gennaio) uno sciopero nazionale di 8 ore a sostegno delle posizioni sindacali sul rinnovo del contratto; la manifestazione si terrà a Firenze, dove si appresterà a chiudere i battenti Pitti Uomo.

Leggi tutto...

Allarme lupi, Confagricoltura chiede soluzioni alla Regione

lupi“Come se non bastasse l'esercito di ungulati che ogni giorno distrugge i nostri campi, gli allevatori toscani sono costretti a fare i conti con un numero sempre più elevato di lupi e ibridi (lupo-cane) che prendono d'assalto gli allevamenti mettendo le nostre aziende in ginocchio. La situazione sta diventando paradossale, le imprese chiudono perché si trovano alla mercé delle scorribande di animali selvatici”. E' quanto dichiarato da Francesco Miari Fulcis, presidente di Confagricoltura Toscana all'indomani di una nuova riunione preliminare in Regione Toscana, per presentare al ministero le istanze degli agricoltori in merito al problemi dei lupi.

Leggi tutto...

Somministrazione farmaci a scuola, Toscana pronta a partire

FARMACISomministrazione dei farmaci a scuola, la Toscana è pronta per partire in maniera omogenea in tutte le scuole della regione. Un decreto approvato dalla giunta a fine dicembre ha definito tutta la modulistica necessaria per consentire la somministrazione di farmaci a bambini e ragazzi nei locali e in orario scolastico. In sostanza, gli strumenti operativi per mettere in pratica l'accordo di collaborazione siglato nel maggio 2015 tra Regione Toscana, Ufficio Scolastico Regionale e Anci. Per perfezionare l'accordo, lo scorso 8 gennaio è stata siglata anche un'intesa tra Ufficio scolastico regionale per la Toscana e Federazione regionale toscana degli ordini dei medici: intesa che regolamenta anche la somministrazione di farmaci a scuola, di ogni ordine e grado, pubblica e parificata.

Leggi tutto...

Autostrada Tirrenica, i sindaci dicono no

consiglioregionaledueI sindaci dei territori attraversati dal progetto Tirrenica targata Sat dicono no. Un no supportato dal parere degli uffici tecnici (ambiente, urbanistica) che rilevano un tracciato poco sicuro, incompatibile ed in contrasto con i piani strutturali. È quanto emerge dall’audizione in commissione Ambiente del Consiglio regionale, presieduta da Stefano Baccelli, sul completamento dell’A12 Cecina-Civitavecchia, tratto Grosseto Ansedonia, lotti 4 e 5b. Audizione che segue l’incontro avuto con i vertici Sat lo scorso 15 dicembre per “capire meglio, anche con ulteriori passaggi, i fondamentali di un’opera certamente strategica”, ha spiegato Baccelli. Opera che i sindaci di Grosseto Antofrancesco Vivarelli Colonna, Magliano in Toscana Diego Cinelli, Orbetello Andrea Casamenti e Capalbio Luigi Bellumori, hanno contestato inviando i propri pareri tecnici negativi alla Regione e, di fatto, bocciando il progetto presentato da Sat.

Leggi tutto...

Regione: mezzo milione a disposizione per supporto alla genitorialità

famiglia iconaTrasferito alla Regione circa mezzo milione di euro per il 2016 dai fondi del dipartimento della politiche per la famiglia, dopo la presentazione da parte della Toscana del Piano di massima delle attività. Tale cifra è stata ora ripartita tra i vari enti beneficiari (comuni, società della salute e aziende Asl) per sviluppare progetti mirati nell'ambito della collaborazione in atto tra i settori regionali che si occupano di tutela dei minori e famiglie, i servizi dell'area materno-infantile e i servizi per la prima infanzia.

Leggi tutto...

Nuove zone distretto, illustrato il piano della Regione

distrettosanitarioLa commissione sanità, presieduta da Stefano Scaramelli del Pd, ha iniziato oggi (11 gennaio) l’iter che porterà alla votazione della proposta di legge 'Disposizioni in merito alla revisione degli ambiti territoriali delle zone distretto. Modifiche alla legge regionale 40/2005 e alla legge regionale 41/2005'. La proposta di legge è stata illustrata dai responsabili della giunta regionale. Nelle prossime settimane, ha spiegato il presidente Scaramelli, l’iter proseguirà con le consultazioni e con una serie di audizioni a cui saranno invitati tutti i sindaci della Toscana, per arrivare poi a discutere e a licenziare la legge entro il prossimo febbraio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter