Menu
RSS

Bugli: "In Toscana sottratti alla mafia 392 beni"

bugli4Il sistema informativo dell’Agenzia nazionale ci dice che dalla fine del 2016 “la Toscana ha 392 beni sottratti alla mafia: 52 immobili e 2 aziende già destinate agli usi previsti dalla legge, 296 immobili e 42 aziende da destinare e cioè ancora in gestione presso l’Agenzia”. A 25 anni dalla strage di Capaci, dove Cosa nostra uccise Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo ed i tre agenti della scorta, la Toscana onora la memoria delle vittime con una comunicazione in consiglio regionale sui beni confiscati alla mafia. Il presidente Eugenio Giani ha chiesto un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime di quella strage e rendere allo stesso tempo onore alle vittime dell’attentato di ieri a Manchester.

Leggi tutto...

Consiglio regionale, si dimette Cantoni (M5S): entra Pecori

consiglioregionaleI lavori del Consiglio regionale si sono aperti questo pomeriggio (23 maggio), con la presa d’atto delle dimissioni del consigliere del Movimento 5 stelle, Enrico Cantone, e la relativa surroga. Cantone lascia così lo scranno del palazzo del Pegaso, al suo posto subentra Monica Pecori, tecnico di prevenzione presso Asl Nord Ovest a Livorno dal 1990, prima dei non eletti in lista. “Accolgo l’invito di entrare a far parte di questa assemblea consiliare”, ha detto la nuova consigliera. “È vero che il mandato datomi dai cittadini toscani era per il Movimento 5 stelle, nel quale, però, non mi riconosco più. Chiedo quindi di aderire al gruppo misto con la sigla ‘Toscana per tutti’. Manterrò comunque fede al mandato dei cittadini: sanità pubblica, universale e di alta qualità. La tutela della salute fisica e psichica deve avvenire nel rispetto della liberta e della dignità umana. Il mio impegno sarà rivolto a tutto il territorio toscano con particolare attenzione al territorio livornese”.

Leggi tutto...

Leniterapia, la Toscana sigla l'accordo con la Fondazione

Stefania Saccardi primo pianoL'assessore al diritto alla salute, al sociale e allo sport Stefania Saccardi si è espressa riguardo all'intesa tra la regione Toscana e il "partner importante" File, la Fondazione italiana di leniterapia, ente no profit che opera dal 2002 nell'ambito delle cure palliative a Firenze e a Prato, sia autonomamente che a sostegno e in convenzione con la Asl Toscana Centro.

Leggi tutto...

Su Open Toscana tutti i servizi sulla sanità in un unico bottone

bottone salute open toscanaDa oggi tutti i servizi on line di salute sul portale di Open Toscana si possono trovare sotto un unico bottone Salute, riuniti in un'unica pagina, dalla quale si potrà poi accedere a ogni singolo servizio. A questa pagina punteranno anche tutti i siti delle aziende sanitarie. Finora, sulla piattaforma Open Toscana i servizi di salute erano distribuiti in varie sezioni: servizi, dati, app, ecc.

Leggi tutto...

Due giorni di seduta per il consiglio regionale

consiglio regionale1Il consiglio regionale della Toscana è convocato per il pomeriggio di domani (23 maggio) a partire dalle 15.30, con eventuale prosecuzione la mattina di mercoledì 24, a partire dalle 9,30. I lavori dell’assemblea legislativa si apriranno con la presa d’atto con effetto immediato delle dimissioni del consigliere regionale Enrico Cantone (Movimento 5 stelle) e relativa surroga. Seguiranno comunicazioni della giunta regionale, la prima per un aggiornamento sulla questione del nodo ferroviario alta velocità di Firenze e la seconda in merito ai beni confiscati alla mafia.

Leggi tutto...

Cittadinanza attiva, Regione aderisce al progetto Crescit

Giovani 500x300"Fai una scelta civile: un servizio di cittadinanza attiva". Questo il titolo del progetto elaborato dal Crescit (Conferenza regionale degli enti per il servizio civile in Toscana), che la Regione Toscana su iniziativa dell'assessore a sociale, diritto alla salute e sport Stefania Saccardi, ha deciso di far proprio, ritenendolo un progetto di interesse regionale. Il finanziamento stabilito dall'accordo di collaborazione, che sarà sottoscritto a breve e avrà durata biennale, è di 170.000 euro all'anno.

Leggi tutto...

I sindacati: "Una tassa di scopo per finanziare l'edilizia residenziale"

edilizia popolareUna tassa di scopo che colpisca la rendita immobiliare (Air Bnb compresi) e impieghi una quota dei proventi delle entrate regionali del bollo auto (per quelle di grossa cilindrata), a favore di investimenti per l’edilizia residenziale pubblica (si stima un gettito regionale di 100 milioni di euro annui che garantirebbero mille alloggi popolari in più, per ristrutturazioni o nuove costruzioni): è una delle proposte che hanno lanciato alla Regione, stamani a Firenze, Cgil, Cisl, Uil, Sunia, Sicet, Uniat, Unione Inquilini Toscana, con l’obiettivo di calmierare i prezzi e combattere l’emergenza casa. “Invitiamo la Regione a fare una battaglia nazionale per rifinanziare adeguatamente il fondo affitti e affinché ci siano risorse nazionali certe nel tempo per l’edilizia residenziale pubblica”, aggiungono le sette sigle.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter