Menu
RSS

Quartini (M5S) attacca: "Asl Toscana Nord ovest, ecografie e risonanze ai privati costano 800mila euro"

Quartini"L’Asl Toscana Nord Ovest ha deciso di far fare ai privati 12mila ecografie e 1500 risonanze magnetiche. Spesa prevista annuale: 800mila euro. Il tutto con i macchinari a disposizione del servizio pubblico fermi dopo 6 ore giornaliere d’uso. Ammettiamo che in quest’epoca da fine impero, Pd e Rossi stanno veramente raggiungendo vette di originalità nello sperpero del denaro pubblico, ma a Saccardi servirà più dell’estro retorico per giustificarci in aula questa scelta”.
Parla così Andrea Quartini, consigliere regionale M5S, primo firmatario dell’interrogazione sul tema.

Leggi tutto...

Piano regionale dello sport, Quartini (M5S): "Regioni liquidi i finanziamenti assegnati"

quartiniAndrea Quartini, consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle ha firmato una interrogazione sul tema del piano regionale dello sport. “Chi gestisce impianti sportivi - dice il consigliere - sa quanto i politici finiscano più sugli spalti che nelle aule istituzionali a votare atti di sostegno reale. Dopo l’esautorazione delle province e lo stallo dell’Istituto per il credito sportivo, l’unica fonte di aiuto resta il piano regionale dello sport che sulla carta resiste in deroga da due anni. Diciamo sulla carta perché nei fatti chi aveva presentato richiesta per il 2015 ha saputo di aver vinto il cofinanziamento regionale solo a fine 2016 e oggi si chiede giustamente quando riceverà questi soldi pubblici. Ennesimo esempio di quella gestione inefficiente della pesante macchina burocratico-amministrativa regionale che il Pd dimostra ancora una volta di non saper governare nell’interesse dei cittadini”.

Leggi tutto...

Politiche abitative, in consiglio regionale la proposta alternativa del Movimento Cinque Stelle

quartiniIl Movimento 5 Stelle presenta in consiglio regionale una proposta sulle politiche abitative alternativa al Partito Democratico. “Per l’ennesima volta - dice Andrea Quartini, consigliere regionale M5S primo firmatario dell’atto - chi crea i problemi si dimostra incapace di risolverli. Il Pd punta su alienazioni e riduzione degli organismi di governo, ma qui serve un approccio nuovo fondato su basi scientifiche. La governance non si può improvvisare e calare dall’alto come fa il Pd, ma deve nascere da un tavolo tecnico con tutti gli attori coinvolti sulle politiche per la casa: Comuni, società di gestione, università, Osservatorio politiche abitative, associazioni inquilini. Appurate le necessità si procede ad una valutazione delle azioni risolutive, altrimenti rivedere la governance è uno specchietto per le allodole. Qui mancano alloggi e risorse, giusto quei problemi che il Pd omette di affrontare in modo serio. La Regione ci ascolti e preveda almeno 17 milioni l’anno per dieci anni sulle politiche abitative come restituzione del maltolto nel 2012 per sopperire al buco Tpl”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter