Menu
RSS

Svuotate cinque cisterne di acido solforico e olio combustibile all'ex Edem

Foto sito fabbrica ex EdemAddio a litri di acido solforico e olio combustibile presenti all’interno delle miniere ex Edem. L’amministrazione comunale ha dato il via ad un nuovo intervento di bonifica sul sito di Rezzaio a Valdicastello. Le operazioni, scattate all’alba di questa mattina, hanno consentito lo svuotamento di 5 cisterne contenenti le sostanze altamente inquinanti. Sul posto erano presenti i tecnici della ditta specializzata Pool Ecologia, a cui il Comune di Pietrasanta ha assegnato l’appalto per il complesso lavoro di rimozione, che sarà eseguito nei prossimi giorni. Lo svuotamento delle cisterne è avvenuto su disposizione dell’ingegnere Sandro Dal Pino, responsabile del procedimento per conto dell’ufficio lavori pubblici. L’operazione delicatissima prevede anche l’asportazione di una caldaia con rivestimento interno in amianto friabile e l’eliminazione di 250 metri quadri di eternit, posti a copertura degli spazi in cui cisterne e caldaia sono collocate. La rimozione dell'amianto avverrà non appena ottenuto il nulla osta da parte dell’Asl Nord Ovest relativo al piano di smaltimento, richiesto ormai da tempo ed atteso a giorni.

Leggi tutto...

Toscana, Regione con Asl e Agenzia delle entrate contro evasione e lavoro sommerso

firma protocolloFirma a tre tra Regione Toscana, Asl centro e Agenzia delle entrate. L'obiettivo è scambiarsi dati e analisi per contrastare in modo ancor più efficace illegalità e concorrenza sleale ma anche capire se le segnalazioni della Regione abbiano portato o porteranno in futuro ad un'impennata del gettito. L'attenzione è concentrata sulle addizionali Irpef ma anche sull'Iva. Con l'intesa siglata oggi (15 giugno) l'Agenzia delle entrate si impegna a valutare i dati degli imponibili delle aziende oggetto dei controlli straordinari sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che la Regione ha messo in atto attraverso i tecnici della Asl dopo il rogo della Teresa Moda a Prato il 1 dicembre 2013 e che hanno finora riguardato oltre ottomila aziende (in gran parte cinesi) dell'area metropolitana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter