Menu
RSS

Assenso o diniego alle donazioni al rilascio della carta d'identità, ok mozione

consiglioregionaleRegistrare l’assenso o il diniego alla donazione dei propri organi sulla carta d’identità all’atto di rilascio o di rinnovo del documento. Sì unanime dell’aula alla mozione presentata da Paolo Sarti (Sì-Toscana a sinistra) e sottoscritta da numerosi consiglieri regionali del Partito democratico, dopo aver accolto qualche emendamento Pd.
“Il programma ‘una scelta in Comune’ che consente a ciascun cittadino di dichiarare la propria volontà sulla donazione di organi – ha detto Sarti – ha consentito al 31 dicembre 2016 di avere già 164 comuni della Toscana, ovvero il 60 per cento, attivi su questo fronte”. “Adesso – ha concluso il consigliere regionale – dobbiamo raddoppiare l’impegno in modo che si possa arrivare al 100 per cento dei comuni e che questi siano pronti via via che ai cittadini viene sostituita la carta d’identità”.

Leggi tutto...

Bugli: "In Toscana sottratti alla mafia 392 beni"

bugli4Il sistema informativo dell’Agenzia nazionale ci dice che dalla fine del 2016 “la Toscana ha 392 beni sottratti alla mafia: 52 immobili e 2 aziende già destinate agli usi previsti dalla legge, 296 immobili e 42 aziende da destinare e cioè ancora in gestione presso l’Agenzia”. A 25 anni dalla strage di Capaci, dove Cosa nostra uccise Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo ed i tre agenti della scorta, la Toscana onora la memoria delle vittime con una comunicazione in consiglio regionale sui beni confiscati alla mafia. Il presidente Eugenio Giani ha chiesto un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime di quella strage e rendere allo stesso tempo onore alle vittime dell’attentato di ieri a Manchester.

Leggi tutto...

Consiglio regionale, si dimette Cantoni (M5S): entra Pecori

consiglioregionaleI lavori del Consiglio regionale si sono aperti questo pomeriggio (23 maggio), con la presa d’atto delle dimissioni del consigliere del Movimento 5 stelle, Enrico Cantone, e la relativa surroga. Cantone lascia così lo scranno del palazzo del Pegaso, al suo posto subentra Monica Pecori, tecnico di prevenzione presso Asl Nord Ovest a Livorno dal 1990, prima dei non eletti in lista. “Accolgo l’invito di entrare a far parte di questa assemblea consiliare”, ha detto la nuova consigliera. “È vero che il mandato datomi dai cittadini toscani era per il Movimento 5 stelle, nel quale, però, non mi riconosco più. Chiedo quindi di aderire al gruppo misto con la sigla ‘Toscana per tutti’. Manterrò comunque fede al mandato dei cittadini: sanità pubblica, universale e di alta qualità. La tutela della salute fisica e psichica deve avvenire nel rispetto della liberta e della dignità umana. Il mio impegno sarà rivolto a tutto il territorio toscano con particolare attenzione al territorio livornese”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter