Menu
RSS

Imt, Giorgi (M5S) all'attacco sui compensi dei professori Casini e Catoni

giorgiAncora l'Imt al centro delle polemiche sollevate dalla ex consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle, Laura Giorgi. Al centro le posizioni dei professori Lorenzo Casini e Maria Luisa Catoni e i loro compensi.
"L’onorevole Vacca, membro della commissione cultura della camera dei deputati, del M5S - dice Giorgi - in seguito ad una nostra indagine, ha richiesto in commissione cultura, con un question time rivolto al ministro Dario Franceschini, informazioni riguardo agli incarichi multipli ricoperti, dai professori ordinari di Imt Lorenzo Casini e Maria Luisa Catoni. I due docenti, in prima fascia di anzianità accademica, percepiscono un compenso di circa 80mila euro all’anno. Ora, il professor Casini, è pure consigliere giuridico del ministro Franceschini, e riceve, in base a notizie stampa, altri 100mila euro all’anno; la professoressa Catoni, dirige anche la scuola dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Mibact presieduta, guarda caso, dallo stesso professor Casini, oltre che dal professor Cassese., ricevendo, pare, circa 150mila euro all’anno. Sintetizzando Il professor Casini riceverebbe per i due incarichi complessivamente 180mila euro l'anno e la profe Catoni, ben 230mila euro".

Leggi tutto...

M5S Capannori: “Aeroporto, confidiamo in Corte Conti”

aeroportotassignanoIl gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Capannori torna a mettere al centro del dibattito l'aeroporto di Capannori.
"Ci dispiace - dice il gruppo consigliare - che i soldi di noi cittadini siano stati letteralmente buttati, soprattutto nel lungo periodo di crisi economica iniziata nell'anno 2008. Aspettiamo la fissazione dell'udienza prefallimentare, perché di questo si tratta; un fallimento che ancor prima che economico, è un fallimento politico, attuato da chi ancora oggi vi blandisce (cari cittadini) con feste, festicciole e concertini. Il sindaco Del Ghingaro prima ed il sindaco Menesini dopo, con la eterna collaborazione dell'inossidabile amministratore Baronti, e passando dai vari consiglieri comunali/assessori che hanno continuato a deliberare finanziamenti per le casse della fallimentare società, sono e saranno i responsabili del danno economico arrecato alla comunità".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter